Capodanno al mare: 5 mete per fuggire dal freddo

di

capodanno al mareSe volete subito mettere a tacere la terribile domanda “Che fai a Capodanno?” con una risposta veramente spiazzante, date un’occhiata alle cinque mete ideali per trascorrere Natale o Capodanno al mare. Sarebbe un modo per passare l’ultimo giorno del 2015 lontani dalla confusione, immersi in un’indimenticabile avventura. Quest’anno salutate il caminetto e l’albero di natale, inforcate gli occhiali da sole e aspettate il 2016 sdraiati sulla spiaggia.

Capodanno al mare: Brasile

Capodanno al mare Morro de Sao Paulo
@Leonardo Pallotta

Dopo l’orgia mediatica scatenata dai Mondiali 2014, il Brasile era già una meta lo scorso anno (2015) ed è ancora nella top delle mete del 2016, ideali per godersi il caldo dell’estate su alcune delle spiagge più belle del mondo. Un tocco di esotismo e festeggiamenti non guasta, nemmeno dall’altra parte del mondo: infatti il Capodanno qui è molto sentito (così come qualsiasi altra occasione per scendere in strada e ballare, in verità…): per cui vi troverete immersi in un mare di… samba, quasi fosse Ferragosto. Quale meta migliore per far finta che sia estate anche se sul calendario c’è scritto 31 dicembre?

Capodanno al mare: Australia

Capodanno al mare Fraser Island
Greg Schechter

Se siete alla ricerca di avventura ed esotismo, puntate la bussola verso l’altra parte del mondo e prenotate in Australia. Molti italiani hanno scelto il quinto continente per cambiar vita, ma non vi stiamo suggerendo di andare a Sydney, bensì di puntare sulla Grande Barriera Corallina, indossare il costume da bagno ed esplorare Fraser Island: 175 Km di sabbia senza strade e una marea che la protegge. Armatevi di jeep per arrivarci. Si tratta di un parco protetto dall’Unesco in cui potrete fare il bagno in acqua… dolce! Niente mare infatti: primo perché infestato dagli squali e, secondo, perché le acque sono un tantino fredde…

Capodanno al mare: Messico

Capodanno al mare Messico
@Alessandro

Per un Capodanno all inclusive, lontani dall’avventura e immersi nel mare caldo e nelle comodità, puntate sulla riviera dei Maya, in Messico. Alle strutture a cinque stelle potrete unire bagni in acque calde e cristalline, visite culturali alle rovine Maya e, se vorrete provare delle specialità locali, un’ottima cucina a base di tortillas e guacamole.

Capodanno al mare: Seychelles

Capodanno al mare Seychelles
@Mattia Notari – Foto

Destinazione solitamente riservata ai più ricchi, negli ultimi anni le Seychelles sembrano esser diventate più accessibili. Affidandovi ad un tour operator certificato, con 2.500 € potrete vivere una settimana da sogno con divertimento, acque cristalline e tutti i comfort compresi nel prezzo, anche quello di non dover rimpiangere i manicaretti della suocera.

Capodanno al mare: Zanzibar

Capodanno al mare Zanzibar
@onthego tours

Questa meravigliosa isola deve il suo nome agli arabi: la chiamavano Zayn Z’al Barr, che significa “Bella questa terra”. Se avete voglia di lasciare indietro il vecchio Occidente, scoprirete quanto è bella davvero. Acque cristalline, spiagge bianche e piantagioni dove vengono coltivati i chiodi di garofano, la cannella, lo zafferano e il pepe, le vere ricchezze di Zanzibar.

Segnala un errore

Stefania nasce nel '82, mentre in Portogallo si dava alle stampe l’allora sconosciuto Il libro dell’inquietudine di Pessoa. Il suo destino sembra essere legato all’editoria: lavora per 10 anni in 4 diverse fucine editoriali. Sin dai tempi dell'università, scrive di libri su vari portali. Ora lavora come web editor freelance, scrive di libri, finanza e lifestyle e, quando è tempo, fa l’olio più buono del mondo.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

turismo in usa

Trend del turismo in USA all’era di Trump: West o East Coast?

Qualche cambiamento negli Stati Uniti di Trump si avverte anche a livello turistico, con un trend di crescita del turismo internazionale debole. Come è cambiato il turismo internazionale in USA? Quanti europei hanno scelto gli USA per le loro vacanze? E per quali mete?
Torna su