Regali a meno di 20 euro DOC, DOP e IGP

di

Oggi la tendenza a Natale è quella di comprare con parsimonia e con maggiore attenzione alla qualità e alla origine dei prodotti. Se vale per i giochi, vale anche per il cibo.

Abbiamo stabilito una quota di 21 euro e raccolto una lista di 20 prodotti DOP, DOC o IGP italiani e qualche indicazione per orientarsi nella giungla delle denominazioni e distinzioni comunitarie. Con il tentativo di suggerire idee originali al vostro Babbo Natale di fiducia faremo shopping online di prodotti italiani.

Non che in Inghilterra o in Francia la produzione alimentare non sia altrettanto importante è certo però che in Italia l’alimentare si è affermato come secondo settore di produzione e investimento (fonte: Unioncamere). Il nostro patrimonio alimentare italiano è di fama internazionale. Con 248 registrazioni (DOP, IGP e STG ) deteniamo il 22% del totale europeo, seguita dalla Francia con 192 prodotti (17% del totale europeo) e continuiamo annualmente ad aggiungerne di nuovi (fonte: Eurispes, 2012).

Ma abbiamo lanciato etichette a caso nella nostra mania di ordine o sono tutte necessarie?

Ebbene sempre secondo Eurispes del Marzo scorso gli italiani sarebbero un Paese informatissimo sul cibo e le sue etichette. Non scappa nulla. Per cui “made in Italy” sarebbe il termine più usato dagli italiani stessi in riferimento ai loro prodotti e preso in prestito dagli amici all’estero. Peccato che quest’ultimo non regolamenterebbe in realtà nulla. I veri termini di cui appropriarsi sono DOP, IGP o DOC. Denominazioni stabilite in seno alla Comunità Europea (le prime due) e al Consorzio di Tutela la DOC.

La DOP (Protected Designation of Origin) è l’acronimo più restrittivo e identifica il nome di una area geografica che designa un prodotto alimentare di tale area, le cui qualità sono dipendenti dall’ambiente geografico e  la cui produzione, trasformazione e elaborazione avvengono solo in questa zona.

L’IGP (Protected Geographical Indication) identifica il nome di un’area geografica che designa un prodotto agricolo o alimentare originario di tale area del quale una qualità determinata, la reputazione o altre caratteristiche possono essere attribuite all’origine geografica e nella cui produzione anche solo una fase avviene nell’area determinata. Non è necessario lo siano tutte.

La DOC invece è una denominazione tutta italiana che certifica la zona di origine e delimitata della raccolta delle uve per la produzione del vino, sul quale poi è apposto il marchio.

C’è un terzo marchio in seno alla comunità europea di cui non tratteremo oggi STG (Traditional Speciality Guaranteed), ha il compito di valorizzare il metodo o la composizione tradizionale di un prodotto ma non fa riferimento ad un’origine (es: mozzarella).

I costi di questi prodotti posso essere ancora ai limiti della spesa per molti di noi. Eccovi una selezione, scelta accuratamente dalla redazione di Le Nius, di possibili prodotti rintracciabili online e acquistabili per questo Natale sotto i 21 euro. Suggeriamo inoltre di contattare dove possibile il sito per non incappare in ritardi di consegne.

Lazio

Tutti conosciamo il Pecorino ma quello Romano DOP è il più antico di tutti, per intenderci quello che mangiava Sergio Galba. Oggi è acquistabile anche su questo sito
spese di spedizione entro i 2kg a 7.20 e tempi di consegna sembrano appropriati.

In alternativa per gli amatori del vino suggeriamo il Moscato di Terracina (DOC in via di istruttoria) un vino dolce e forte con cui i locali pasteggiano anche ma che suggeriamo come vino da dolce e da acquistare qui .

Lombardia

Per la Lombardia andiamo in Valtellina ad assaggiare il formaggio Bitto DOP con diverse pezzature e stagionature acquistabile su questo sito qui.

Campania

La mitica Nocciola di Giffoni che è conosciuta molto per il festival ma un po’ meno per le nocciole eppure sono una eccellenza di questo territorio, IGP appunto. Acquistabile sul sito Eccesud al prezzo di 2.40 per 700gr. il prezzo migliore che abbiamo trovato in giro, considerate che al supermercato costano 100gr (sgusciati) 2.89circa.

Molise

Dalla zona del Molise non poteva che non venire dell’ottimo olio di oliva. L’Olio DOP Molise viene dalla spremitura delle varietà «Aurinia», la «Gentile di Larino», l’«Oliva nera di Colletorto» e/o la «Leccino». Presenta un colore giallo-verde, un sapore fruttato con delicato sentore di amaro e di piccante. Acquistabile online direttamente dal Molise e dai produttori come la famiglia Pangia.

Basilicata

Regione troppo spesso dimenticata la Basilicata ci regala dei prodotti alimentari IGP interessanti. Suggeriamo il macinato di Peperone di Senise IGP acquistabile qui. E’ simile alla paprika dolce e una valida alternativa alle solite spezie orientali.

Piemonte

Arrivati in Piemonte non si può non parlare di Castelmagno DOP. Per un Castelmagno di alpeggio si può arrivare anche a 80 euro una forma da 2kg ecco perché suggeriamo il più economico Raschera DOP, un formaggio a pasta cruda, pressata, semidura, prodotto con latte di vacca con eventuali aggiunte di latte ovino e/o caprino. L’area di produzione comprende il territorio di alcuni comuni delle Langhe cuneesi, in provincia di Cuneo, in Piemonte.

Toscana

Dalla Toscana volevamo farvi arrivare a casa la Farina di Neccio della Garfagnana DOP ma è difficile da reperire online. Quindi opteremo per un Miele della Lunigiana DOP, altrettanto interessante come prodotto può essere di acacia (fioritura di “Robina pseudoacacia L.”) o di castagno (fioritura di “Castanea sativa M.”). A voi la scelta.

Valle D’Aosta

La Valle ci offre tantissimi prodotti di qualità e riconosciuti. Noi vi suggeriamo il Lard d’Arnad DOP preparato ancora artigianalmente esclusivamente ad Arnad (AO) e ottenuto dalle spalle e dal dorso dei suini. Acquistabile online su questo sito che fa anche un paragone con il più famoso lardo di Colonnata IGP (in quanto le sue fasi di produzione non sono ristrette al solo territorio di Colonnata, mentre Arnad è rionosciuto DOP).

Calabria

A parte i famosi salumi, vini e formaggi in Calabria abbiamo scovato una produzione DOP che non è da poco. Ha rilevanza internazionale e io che acquisto sempre té Earl Grey dovrei sapere che in Calabria si coltiva tanto Bergamotto di qualità da poterne ricavare l’olio essenziale di Bergamotto DOP. Un eccellente olio che normalmente è aggiunto ad altre essenze per esaltarne le caratteristiche di freschezza e fragranza ma di cui gli usi sono svariati. Lo trovate qui.

Sardegna

Chiudiamo questa prima carrellata di regioni con la Sardegna e anche qui siamo andati a cercare qualcosa di speciale: Zafferano di Sardegna DOP. Un vero gioiello che i gourmands apprezzeranno. Ma per carità non cercate di comprare gli stimmi di zafferano… 5gr vi potrebbero costare anche 60 euro! Quindi limitiamoci ai fili per la più modica cifra di 14/15euro a vasetto.

E adesso carta prepagata alla mano, buona spesa a tutti.

Se foste presi dalla mania dello shopping online guardate anche le altre proposte della redazione di Le Nius per Natale.

Segnala un errore

Antropologa e progettista, a Le Nius è coordinatrice, formatrice e social media manager. Studia il ruolo dei patrimoni culturali per lo sviluppo sostenibile, si interessa di antropologia dei media, è consulente per il terzo settore. info@lenius.it

3 Comments

  1. Ignoravo che lo zafferano fosse anche una specialità sarda , ero convinto che quello pregiato fosse solo abruzzese.
    Sui formaggi lombardi, anzi valtellinesi, conosco il Bitto e mi sento di consigliare anche il Casera Dop, che costa un pò meno. Ottimi entrambi per i pizzoccheri, per insaporire la polenta taragna, e per irresisitibili crocchette di farina di grano saraceno ripiene di formaggio, gli ”sciatt” (”chiscioi” a Tirano)

  2. Guarda anche io. L ho scoperto per la prima volta alla fiera dell’artigianato la scorsa settimana. E poi con quest’articolo. Ma la chicca per me resta il Peperone di Senise macinato. Ancora economico, una spezie che tutti possiamo usare in cucina e proprio una novità.

  3. In un elenco di prodotti di varie regioni italiane sono indicate le eccellenze di ogni zona. Le offerte sono interessanti,varie e quasi tutte appetibili. I prezzi sono contenuti e in qualche caso particolarmente favorevoli.
    Val la pena di esaminare con attenzione questo elenco anche per far pervenire omaggi a parenti e amici, in occasione del ormai prossimo Natale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: