Estate 2016: le 10 mete più gettonate

di
Trapani, mare low cost - San Vito Lo Capo
@Nikolas Kallmorgen

L’estate 2016 è finalmente arrivata e puntuale come ogni anno ritorna la fatidica domanda: dove andremo in vacanza quest’anno? Si sa, da quando prenotare con largo anticipo è passato di moda, siamo in tanti, all’approssimarsi delle tanto agognate ferie, ad indagare in cerca della meta perfetta per noi. Per questo la nota agenzia di viaggi on-line Edreams ha stilato una classifica sulla base delle prenotazioni effettuate dai propri clienti e realizzato la top 10 delle destinazioni preferite da italiani ed europei per l’estate 2016. Nei trend estivi Edreams emergono come destinazioni più gettonate per l’estate 2016 la Sicilia come meta italiana con Catania, Palermo e Trapani in prima fila e la Spagna come destinazione europea.

Quindi se come me siete ancora indecisi sulla meta della vostra prossima vacanza, vi suggerisco di dare un’occhiata a questa lista per decidere se raggiungere anche voi una di queste destinazioni… o evitarle come la peste!

Estate 2016: dove andremo?

1. Catania

Estate 2016 Catania Sant'Agata
Cattedrale di Sant’Agata

Tra le mete più gettonate dell’estate 2016 troviamo la Sicilia e in particolare Catania, una delle città più belle e vitali dell’isola. Catania racchiude in sé tante anime: la città antica con l’anfiteatro romano, la città medievale, quella rinascimentale con la chiesa di Santa Maria di Gesù e il monastero dei Benedettini (distrutto alla metà del ‘600 da una colata lavica prima e da un terremoto poi e quindi ricostruito) e la città barocca. Molti sono quindi i monumenti storici e i punti di interesse da visitare, tra cui vi suggerisco la cattedrale di Sant’Agata e la particolare fontana dell’elefante. Anche i dintorni meritano una visita. Molto suggestiva è l’escursione sull’Etna, ma ricordatevi che vi troverete a una discreta altezza, quindi sarà meglio sostituire costume e ciabatte con scarpe da trekking e giacca.

2. Londra

Estate 2016 Londra London Eye
London Eye

Se siete amanti del trinomio sole-mare-ombrellone sicuramente farete un po’ fatica a pensare a Londra come meta delle vostre vacanze per l’estate 2016. Ma se sciogliervi al sole non fa per voi e avete voglia di mercatini, musei, pub questa è la vostra destinazione. Le cose da fare e vedere a Londra sono quasi infinite, dal Beatles tour al giro sulla London Eye, la ruota panoramica sulle sponde del Tamigi. Per non parlare dei mercatini in cui andare a curiosare, dai più conosciuti come Portobello Road a quelli meno noti, ce n’è per tutti i gusti (e le tasche).

3. Barcellona

Estate 2016 Barcellona Barceloneta
@barcelona-home.com

Il bello di Barcellona è che si può passare in un attimo dalla visita alla città alla spiaggia. Nel quartiere Barceloneta troverete la spiaggia più vicina al centro città, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Qui troverete la gioventù spagnola, molte famiglie e turisti da ogni parte del mondo. In alternativa è possibile raggiungere piuttosto velocemente una delle stupende spiagge della Costa Brava sia in macchina che con treno o autobus. Infine, se dopo aver oziato in spiaggia dovesse tornarvi voglia di visitare la città, oltre al classico giro delle Ramblas e al tour delle opere di Antoni Gaudì vi suggerisco la visita alla Fondazione Joan Miró sulla montagna di Montjuïc.

4. Olbia

Estate 2016 spiaggia bianca Olbia
@spiaggesarde.altervista.org

La Sardegna è da sempre una delle mete estive preferite da chi ama le spiagge dalle acque cristalline e le piccole calette accessibili solo previa peripezie da acrobati. Se decidete di arrivare in Sardegna con il traghetto e come me partite dalla Toscana, molto probabilmente sbarcherete a Olbia. Come in tutta la regione anche qui troverete un mare spettacolare e un’infinità di spiagge bellissime tra cui scegliere. La spiaggia bianca tanto per dirne una, tra Olbia e Golfo Aranci. La Sardegna era anche la patria della foca monaca, prima che la caccia e la distruzione dell’habitat la portassero all’estinzione. Ma non disperate, forse con un po’ di fortuna potreste ancora avvistarne una…

5. Lisbona

Estate 2016 Lisbona
Vicoli di Lisbona

Se pensate al Portogallo come meta per l’estate 2016 non potrete che farvi catturare dal fascino un po’ decadente della sua capitale. Lisbona è una città che offre tantissimo a chi ha voglia di scoprirla. Per innamorarsene perdutamente basta fare un giro “occhi al cielo” e lasciarsi conquistare dagli azulejo, le piastrelle in ceramica decorata, ornamento tipico dell’architettura portoghese che ricoprono le facciate di numerosi edifici. Lisbona è anche la città dello scrittore e poeta Fernando Pessoa, accanto alla cui statua potrete fare una foto in rua Garrett (di fronte a uno dei caffè più antichi della città, A Brasileira) e del Fado, struggente musica popolare portoghese.

6. Amsterdam

itinerario Amsterdam
Bloemenmarkt @viviamsterdam.it

Immaginandomi in un ipotetico viaggio ad Amsterdam mi vedo pedalare di fianco a un canale in zoccoli gialli e con un mazzo di tulipani nel cestino della bici. In effetti bicicletta, zoccoli e tulipani sono i simboli di questa città, ma c’è molto altro oltre a questo. Ad Amsterdam troverete numerosi musei da visitare come il Van Gogh Museum o Casa di Anna Frank, potrete decidere di fare un giro nei suoi quartieri tipici oppure di vederla facendo un giro dei canali in battello. E quando a fine giornata sarete stanchi di girovagare potrete sempre decidere di riposarvi un uno dei numerosi coffee shop sparsi nelle vie della città.

7. Trapani

Estate 2016 Trapani Sicilia
Trapani vista dall’alto

Se decidete di spostarvi nella parte più orientale della Sicilia, Trapani merita sicuramente una visita. Oltre all’ottimo cibo siciliano, avrete modo di scoprire una città davvero bella e ricca di storia. Il mio consiglio è di visitare la Basilica-Santuario di Maria Santissima Annunziata, all’interno della quale è conservata la preziosa statua in marmo pario della Madonna di Trapani. Se avete voglia di fare un giro nei dintorni, spingetevi fino a San Vito lo Capo e alle bellissime spiagge della Riserva dello Zingaro. Qui si organizza ormai da moltissimi anni il Cous Cous Fest, una manifestazione enogastronomica e culturale che ruota introno al cous cous in tutte le sue forme. Poco distante, arroccata sul monte che sovrasta Trapani, anche la città di Erice merita una visita.

8. Madrid

Estate 2016 Madrid Parque del Retiro
@commons.wikimedia.org

La Spagna è famosa per la sua vitalità, soprattutto dall’ora dell’aperitivo in poi e Madrid, la capitale, non può essere da meno. Qui il week-end inizia praticamente il mercoledì e attrazioni e divertimenti non mancano. Vi consiglio di andare nei quartieri di Lavapiés, Malasaña, Chueca, tutti situati intorno alla famosa Puerta del Sol. La tentazione di dedicarsi allo svago e al divertimento per tutta la vacanza potrebbe essere forte, ma se decidete di dedicare un po’ di tempo alla visita della città non potete assolutamente farvi mancare il Museo del Prado, uno dei musei più famosi al mondo, e il Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofia dove è esposta una delle opere più famose di Pablo Picasso: Guernica. Da vedere anche il museo Thyssen-Bornemisza, una vera chicca a pochi passi dal Museo del Prado. Per un rilassante pomeriggio di sole, infine, potete andare al Parque del Retiro, dove sicuramente troverete un angolino per stendervi nei suoi 118 ettari.

9. Cagliari

Estate 2016 Cagliari Poetto
Spiaggia del Poetto

Scegliere Cagliari come meta dell’estate 2016 vuol dire trovare il giusto compromesso tra mare, cultura, buon cibo e shopping. Girando per le suggestive vie del centro storico potrete dedicarvi allo shopping fra arte, storia e monumenti. Vi suggerisco di visitare la Basilica di San Saturnino che è la chiesa più antica della Sardegna. Per approfondire la conoscenza della cultura sarda e scoprire i prodotti artistici ed artigianali presenti in città, potete visitare il Centro della Cultura Contadina Villa Muscas o la Collezione Sarda Luigi Piloni. Se volete dedicarvi al mare, invece, dovete andare al Poetto, la spiaggia di Cagliari: sette chilometri di sabbia bianca e mare sardo a due passi dalla città.

10. Dublino

Estate 2016 Dublino Fabbrica Guinness
@flyawaybride.com

Avete presente quella canzone che dice: “il cielo d’Irlanda è un oceano di nuvole e luce, è un tappeto che corre veloce”? Bene, se amate stendervi a guardare il cielo, l’Irlanda è lì che vi aspetta con i suoi paesaggi bellissimi e i suoi scenari mutevoli (secondo un proverbio locale qui in un solo giorno è possibile vedere tutte e quattro le stagioni). Dublino in particolare, pur non essendo proprio la prima tra le capitali europee che vengono in mente, è una città ricca di cultura, musica e… birra! Uno dei luoghi più visitati d’Irlanda è proprio il Guinness Storehouse di Dublino, la fabbrica in cui si produce la famosa birra dal colore scuro. Se penso a questa città, penso anche alla colazione al pub in tipico stile irlandese: pesantissima ma sei a posto per tutto il resto della giornata. Da vedere qui c’è anche anche il Trinity College, un istituto d’istruzione di grande prestigio e tra i più antichi d’Irlanda.

Segnala un errore

Fiorentina di nascita; grafica, designer, event manager di professione; aspirante batterista e speaker nel tempo libero. Creativa e capricciosa come vuole il suo segno zodiacale (Cancro), se non è al suo pc cercatela in radio. agnese@lenius.it

Commenta

Ultimi

Torna su