Muffins coniglietti di Pasqua di Karen Huber

di

muffins coniglietti di PasquaLa Pasqua è alle porte e se siete abbastanza coraggiosi da scatenarvi in cucina insieme ai vostri nani, ecco i pratici consigli e una divertente ricetta per dei muffins coniglietti di Pasqua. L’ abbiamo chiesto a una vera esperta in materia: Karen Huber, insegnante di cucina per bambini e scrittrice.

Ecco cosa ci ha raccontato…

Come è nata l’idea di tenere un corso di cucina per i bambini? Da quanto tempo lo fai?

Mi occupo di catering da parecchi anni e da sempre nutro un grande interesse per la sana alimentazione. In Belgio, il Paese dove ho vissuto fino a 27 anni, avevo già collaborato a dei progetti di cucina per bambini, così quando mi è stato chiesto di tenere un corso di cucina per i piccoli a Milano (presso KikolleLab, ndr) è stata un’altra bella avventura!

Qual è l’aspetto che ritieni più divertente di cucinare insieme ai piccoli?

La cosa più bella è vedere come loro si divertono e allo stesso tempo imparano facendo. Cucinare insieme è teamwork, lega i piccoli e i grandi. Insomma dà grande soddisfazione per tante cose: i bimbi preparano qualcosa con le loro mani, vedono subito il risultato ed il risultato… È pure mangiabile! Inoltre si può condividere questo risultato con gli altri.

C’è una cosa che secondo te, in cucina, i bimbi fanno meglio degli adulti?

“Sicuramente hanno più sensibilità verso la consistenza del cibo, i sapori, i colori, i profumi. E poi non hanno il senso di colpa di noi adulti: sporcarsi dalla testa ai piedi, mangiarsi il cioccolato invece di incorporarlo nell’impasto, non resistere a soffiare nella farina… Si lasciano andare alle piccole tentazioni e agli esperimenti culinari!”

Hai qualche consiglio da dare alle mamme per divertirsi in cucina con i loro bambini?

Mangiamo almeno 3 volte al giorno ogni giorno della nostra vita, il cibo è il carburante per il nostro corpo. Per quello è importantissimo coinvolgere i figli in cucina, insegnare loro a mangiare bene e sano fin da piccoli. Più che preparare i biscotti di Natale insieme, ci sono tantissime piccole cose quotidiane che non richiedono neanche tanto tempo: fare insieme un giro al mercato, per esempio, scegliere insieme una ricetta e prepararla insieme, scoprire dove cresce un frutto o una verdura, in che stagione e a che cosa fa bene…

Ora una domanda è d’obbligo, Karen: ci regaleresti una ricetta da fare con i bimbi ispirata alla Pasqua?

Detto fatto. Karen ci ha suggerito dei simpaticissimi muffins coniglietti di Pasqua!

Ricetta dei Muffins coniglietti

Dosi per 12 muffins

  • 125 g di burro ammorbidito
  • 125 g di zucchero integrale
  • 3 uova di allevamento all’aperto
  • 110 g di farina macinata a pietra per dolci
  • 1 cucchiaio e mezzo di cremor tartaro
  • 1/2 Bacca di vaniglia (i semini)

 

Per la decorazione

  • Pasta di zucchero di colore bianco già pronta
  • Zuccherini colorati
  • Carta decorata
  • Colla
  • Stuzzicadenti

 

Procedimento

1. In una ciotola mescolare il burro con lo zucchero, aggiungere le uova e mescolare bene. Quindi unire la farina e il lievito e continuare a mescolare grossolanamente.

2. Riempire dei pirottini di carta con l’impasto e infornare per 15 minuti a 180°.

3. Per la decorazione, stendere la pasta di zucchero con l’aiuto di un matterello e ritagliare dei dischi grandi quanto i muffins. Coprite i muffins con i dischi di pasta di zucchero, ritagliare dalla carta decorata le orecchie dei coniglietti (fronte e retro) e incollarle su uno stuzzicadente.
Quindi infilare le orecchie sui muffins e infine, con l’aiuto degli zuccherini colorati, formare il musetto!

Non sono adorabili?

Auguri di una dolcissima Pasqua a tutti e se volete vedere altre ricette pasquali guardate qui!

Segnala un errore

Da sempre appassionata del mondo dei piccoli: adora i libri per bambini, i giocattoli e i cartoni animati, tanto da essersi laureata in cinema d'animazione con una tesi su Calimero il pulcino nero. Mi piace andare a caccia delle ultime novità o di iniziative speciali pensate per far star bene i bimbi, perché i nani, come li chiamo io, sanno restituirmi meglio dei grandi quel senso delle cose che spesso mi manca. "Sei una mamma?" - mi chiedono in tanti. Ebbene no. Piuttosto una bambina... di 35 anni suonati!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su