Le mostre da non perdere a Milano nel 2018: un anno all’insegna dell’arte13 min read

9 Gennaio 2018 Cultura Viaggi -

Le mostre da non perdere a Milano nel 2018: un anno all’insegna dell’arte13 min read

Reading Time: 11 minutes

12. Picasso e il Mito

Dove: Palazzo Reale
Quando: 18 ottobre 2018 – 17 febbraio 2019

mostre a milano
Pablo Picasso “L’abbraccio” (comune.milano.it)

Last but not least, Picasso non può mancare tra le mostre da non perdere a Milano nel 2018. Dopo ore e ore di scrittura matta e disperatissima, ringrazio il cielo che Pablo Diego José Francisco de Paula Juan Nepomuceno Crispin Crispian María de los Remedios Cipriano de la Santísima Trinidad Mártir Patricio Clito Ruiz y Picasso non abbia bisogno di presentazioni. Anche perché basta il suo nome completo per occupare tutto lo spazio che avrei dedicato a un’eventuale introduzione.

Con le 350 opere in mostra, questa immensa panoramica sull’artista spagnolo indaga il suo rapporto con il mondo classico e con il mito. Come Pablo seppe fondere un linguaggio formale estremamente innovativo con stimoli e rimandi antichi, così anche le sue opere si popolano di quest’immaginario ibrido, composto da fauni, centauri, minotauri ed esseri pseudo-mitologici. Ricorrenti figure bestiali, intimamente lacerate tra umanità e animalità, bene e male, vita e morte, in una scissione che incontra la violenza della guerra e della corrida, la fantasia sfrenata e l’erotismo.

CONDIVIDI
Miriana Cappella

Amante dell’arte, dei viaggi, dell’ultimate frisbee e del genere fantasy, cerca di guardare il mondo con lo sguardo limpido e curioso dei bambini, sulla scia di Bruno Munari: “Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare”.
2 Commenti
  1. Avatar

    Camilla

    Molto bello e molto utile, grazie ! Ce ne è una in particolare consigliabile Per il periodo (/feste) di Pasqua in arrivo ?

    • Miriana Cappella

      Miriana Cappella

      Grazie Camilla, sono contenta che ti sia piaciuto l'articolo e spero davvero possa esserti utile! Invece, per il suggerimento per le mostre a Pasqua, ovviamente va molto a gusto personale; io direi Frida Kahlo e/o Giovanni Boldini, che mi piacciono molto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA
SU