Spiagge più belle del Salento: foto e leggende dal Tacco d’Italia

di

Siamo un blog collettivo indipendente e autofinanziato, crediamo fortemente in una comunicazione accurata e aperta, che diventi strumento di relazione con chi, come te, viene a trovarci per informarsi. Siamo una comunità di persone che crede di poter lavorare positivamente per questa società, per tutti noi: per questo se hai voglia di partecipare (www.lenius.it/collabora-con-noi/), di sostenerci con una piccola donazione (www.lenius.it/sostienici) o anche solo di condividere il nostro lavoro sui social o tra i tuoi amici ti ringraziamo. Buona lettura!

spiagge più belle del Salento
@visualhunt.com

Salento: lu sule lu mare lu ientu. Un ritornello ormai ben noto, che esalta questa terra tutta d’amare, come ricorda proprio il Marchio d’area “Salento d’amare”, progetto salentino di marketing territoriale. Non servono presentazioni per questa bellissima penisola nella penisola, il tacco d’Italia, con i suoi oltre 200 km di costa, contesa e corteggiata da due affascinanti pretendenti: il mar Ionio a ovest e il mar Adriatico a est. Ogni estate il Salento attrae flussi considerevoli di turisti da tutta Italia e non solo, ben consci che per trovare un mare da sogno non sia necessario andare dall’altra parte del mondo: le spiagge delle province di Lecce, Brindisi e Taranto non hanno niente da invidiare ai più esotici Caraibi o Maldive.

Tra lidi di candida sabbia e dune a perdita d’occhio, scogliere che si immergono in acque cristalline e spettacolari grotte naturali, la costiera salentina con la sua varietà è la meta ideale per tutti gli amanti del mare: selezionare le spiagge più belle del Salento risulta, pertanto, un’impresa ardua. Varrebbe la pena di organizzare una vacanza itinerante lungo tutto il litorale, a piedi, in auto o in barca: così, scoprirete davvero la ricchezza di questa terra d’incanto e delle sue spiagge più belle.

Segnala un errore

Amante dell’arte, dei viaggi, dell’ultimate frisbee e del genere fantasy, cerca di guardare il mondo con lo sguardo limpido e curioso dei bambini, sulla scia di Bruno Munari: “Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare”.

1 Comment

  1. Grazie mille per l’articolo e le descrizioni ben dettagliate. Quest’estate ho seguito quasi tutte le tappe con “salento in bus” . Viaggio fantastico e direi fin’ora più bello della mia vita!!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

turismo in usa

Trend del turismo in USA all’era di Trump: West o East Coast?

Qualche cambiamento negli Stati Uniti di Trump si avverte anche a livello turistico, con un trend di crescita del turismo internazionale debole. Come è cambiato il turismo internazionale in USA? Quanti europei hanno scelto gli USA per le loro vacanze? E per quali mete?
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: