Telegram è meglio di WhatsApp per questi 5 motivi

di
telegram whatsapp
@Eduardo Woo

Ad oggi l’avversario di WhatsApp è Telegram (Zuckerberg a parte), che continua ad aggiungere aggiornamenti e piccole novità: io dico che vale di più.

Cosa rende Telegram migliore di WhatsApp?

1. Telegram può essere utilizzato su qualsiasi dispositivo connesso ad internet, basta infatti scaricare l’applicazione dal Play Store o dall’Apple Store e avere il proprio cellulare con SIM inserita vicino a noi quando si apre l’applicazione per la prima volta: ci verrà chiesto il numero di cellulare e riceveremo un codice via SMS che ci permetterà di utilizzare Telegram.

telegram whatsapp

WhatsApp invece non può essere scaricato su iPad che non hanno slot SIM, su Ipod e soprattutto non possiamo avere più account WhatsApp con lo stesso numero. Con Telegram possiamo utilizzare contemporaneamente lo stesso account con PC, iPad, iPod e smartphone.

2. Su Telegram c’è la possibilità di chattare con se stessi, per salvare articoli che ci interessano, o per scriverci semplicemente qualcosa che volgiamo ricordarci. Questa chat risulta assai comoda nel momento in cui vogliamo inviarci una foto da un dispositivo ad un altro. In una chat WhatsApp è possibile inviare faccine, allegare foto e condividere video, contatti e posizione.

telegram whatsapp

La chat di Telegram implementa, oltre alle opzioni sopra elencate per WhatsApp, la condivisione di brani musicali, salvabili nella libreria del cellulare, la ricerca di gif e video di YouTube direttamente dalla chat attraverso l’utilizzo della @ e della sigla gif o vid a seconda di ciò che si vuole trovare. Su Telegram è anche possibile scorrere le foto profilo di chi si vuole semplicemente pigiando su quella corrente e sfogliando quelle che ha impostato come immagine contatto.

3. Vi avevo già parlato in passato dei bot, alcuni dei quali permettevano di giocare, ad esempio a poker, direttamente su Telegram. Con l’ultimo aggiornamento è possibile sviluppare giochi in html 5, per questa piattaforma di messaggistica. Per poter provare questi nuovi giochi basta semplicemente scrivere nella chat in cui si vuole giocare @gamebot e scegliere uno dei tre giochi disponibili. Con gli aggiornamenti futuri saranno implementati altri giochi. Inoltre gli ultimi aggiornamenti hanno aggiunto nuovi Sticker e faccine.

telegram whatsapp

4. Su WhatsApp è impossibile correggere i propri errori: una volta inviato, un messaggio rimane indelebile per sempre. Su Telegram si hanno 48 ore a disposizione per ricontrollare errori ortografici o per modificare un SMS che non ci sembra chiaro. Una volta cambiato il messaggio, in basso a destra, verrà visualizzato come “modificato”, ma non sarà possibile per nessuno vedere come era in origine.

In compenso su entrambe le applicazioni di messaggistica (anche se Telegram è arrivato prima) è possibile modificare le foto prima di inviarle, aggiungendo scritte colorate, faccine o disegni.

5. Nelle chat di Telegram è possibile vedere un’anteprima di presentazione dei siti web di cui si copia o si scrive l’URL, per mostrare che il sito è attendibile.

Se si vuole creare un gruppo con persone alle quali non vogliamo lasciare il nostro numero (per esempio un gruppo di persone appassionate di uno stesso gioco dove ci si dà consigli) si può: basta farsi aggiungere al gruppo attraverso il proprio Username, che Telegram, nel momento dell’iscrizione, ci chiederà.

Se pensate che qualcuno in casa utilizzi il vostro PC, per proteggere Telegram dagli impiccioni si può impostare un codice che viene chiesto dopo un’ora che non si utilizza l’app di messaggistica. Oppure se dobbiamo staccarci brevemente dal computer o da qualsiasi dispositivo con sopra installato Telegram possiamo, dopo averlo programmato nelle impostazioni, cliccare il lucchetto in alto che bloccherà la chat fino a che non inseriremo una password da noi scelta.

L’ultima novità di WhatsApp sono le videochiamate che al momento sono disponibili solo in versione beta. Vedremo come reagirà Telegram per stare al passo anche questa volta!

Segnala un errore

Il mio nome arriva da un errore commesso digitando un nick con il mio primo schermo touch. Mi piace viaggiare: conosco bene molte terre di Mario, Final Fantasy, Kingdom Hearts, Pokemon, Fallout, le isole di Monkey Island e tante altre. Sono un tuttologo, ma solo di quello che mi interessa. Ho una vita sociale, ma non è una storia duratura.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Gimme5, qualche domanda a chi la usa

Una raffica di domande a uno studente che usa Gimme5 per i suoi piccoli investimenti: "Chi sei? Quanto usi questa app? Quanto ci hai guadagnato?".
Torna su