Cos’è Telegram, app simile a WhatsApp

di
telegram-app-messaggi
@Pabak Sarkar

Oggi la messaggistica permea la vita quotidiana, ma se ai messaggi si potessero aggiungere alcuni giochi, non sarebbe tutto più divertente? Vi presento Telegram app gratuita per Android e Apple.

Telegram app simile e diversa da WhatsApp

telegram-appPiuttosto accostabile a WhatsApp, anch’essa creata per inviare messaggi a costo zero attraverso la rete dati, se ne differenzia per una modalità di chat, la chat segreta, che permette di comunicare con una persona solamente quando questa è in linea e, dopo un tempo da noi definito, di eliminare tutti i messaggi della chat.

Ovviamente questa è solo una funzione, si può chattare normalmente con una persona anche se questa non è in linea e conservare i messaggi finché non decideremo noi di eliminarli.

Famosi sono anche i canali di Telegram, simili alle pagine di Facebook, in cui il creatore del canale può pubblicare tutti i contenuti che vuole, mentre i partecipanti al canale possono solo ricevere, senza commentare in alcun modo.

Cosa sono i bot di Telegram?

In questa app, in diffusione tra i giovanissimi, sono disponibili i bot: programmi-mini appositi per Telegram che permettono diverse azioni. I miei preferiti sono (cliccando sul link, se avete Telegram, vi si aprirà direttamente il bot):

MyPokerBot ci consente di giocare a poker (senza metterci dentro un euro, eh) con avversari casuali o con amici (creando un tavolo chiuso). Nel momento in cui saremo tra conoscenti potremo decidere noi se abilitare o disabilitare la chat, quando giocheremo con estranei potremo solo inviare emoticons o sticker, e non troppo frequentemente.

telegram-appTheConnect4Bot è un Forza 4 in cui puoi giocare contro un amico o uno sconosciuto. Molto più semplice da capire rispetto a poker perché i comandi sono minori, e la chat qui è sempre disponibile.

SpacoBot è un robot che insulta i tuoi amici, risponde a determinati messaggi e ti manda foto o sticker se si scrivono particolari parole (ad esempio con “banana” ci invierà uno sticker dei Minion).

Storebot è un’estensione che ci consiglia i bot per categorie, per novità, per recenti o per preferiti dal pubblico.

telegram-appIn quanto a privacy?

Non ci troviamo davanti al colosso che è WhatsApp che con spunte blu e grige detta ansia nelle nostre vite. Qui la questione è più semplice. Una spunta se avremo inviato con successo, due spunte se il messaggio è stato letto. Potremo disattivare il nostro ultimo accesso che verrà sostituito con un vago “ultimo accesso di recente”.

E che novità porta?

Telegram ha più faccine rispetto all’applicazione di Zuckerberg e gli sticker rallegrano molto le conversazioni. Non manca l’opportunità di mandare messaggi vocali e foto e la possibilità di creare gruppi (con 200 utenti al massimo) o supergruppi (con un limite di 1000 persone).

Tirando le somme si può dire che Telegram non ha nulla da invidiare a WhatsApp, anzi ha molte funzionalità divertenti e parecchi giochi, tutti in un’unica app.

Segnala un errore

Il mio nome arriva da un errore commesso digitando un nick con il mio primo schermo touch. Mi piace viaggiare: conosco bene molte terre di Mario, Final Fantasy, Kingdom Hearts, Pokemon, Fallout, le isole di Monkey Island e tante altre. Sono un tuttologo, ma solo di quello che mi interessa. Ho una vita sociale, ma non è una storia duratura.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Gimme5, qualche domanda a chi la usa

Una raffica di domande a uno studente che usa Gimme5 per i suoi piccoli investimenti: "Chi sei? Quanto usi questa app? Quanto ci hai guadagnato?".
Torna su