Matthew McConaughey: una delle star più sexy di Hollywood4 min read

15 Giugno 2015 Cultura -

Matthew McConaughey: una delle star più sexy di Hollywood4 min read

Reading Time: 4 minutes

film con Matthew McConaugheyQuarantasei anni, texano, considerato uno degli uomini più sexy del mondo e attore di talento dal cognome impronunciabile: Matthew McConaughey brilla tra le stelle di Hollywood e ha già lasciato le impronte anche sulla sua di stella, lungo la celebre Walk of Fame.

Ha raggiunto l’apice del successo nel 2013, conquistando l’Oscar per l’interpretazione di un malato di AIDS in Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée e si è mantenuto in vetta con la prima stagione della serie, già diventata cult, True Detective.

Questo mese vi proponiamo quattro film con Matthew McConaughey da vedere assolutamente.

4 film con Matthew McConaughey

Contact di Robert Zemeckis (1997)film con Matthew McConaughey

Pietra miliare per gli amanti della fantascienza, Contact narra le vicende di un’atea ricercatrice spaziale (Jodie Foster) che lotta per portare avanti un progetto sullo studio di altre forme di vita. Sulla sua strada incontra Joss (McConaughey), uno scrittore di fede di cui si innamora perdutamente. La vita, però, li porterà ad allontanarsi e poi a ritrovarsi.

Il film, delicato e potente, compie un viaggio nello spazio dell’animo umano e della ragione, indagando anche l’apparente inconciliabilità tra fede e scienza.
McConaughey qui dava già prova delle sue doti recitative, credibile in una parte che si discostava parecchio rispetto alla sua fisicità.

Dal 1997 saltiamo dritti al 2011, quando McConaughey, con sempre più esperienza e maturazione artistica, diventa indispensabile per la buona riuscita dei film.

Killer Joe di William Friedkin (2011)

film con Matthew McConaughey William Friedkin, il regista de L’esorcista, confeziona un thriller che è un gioiellino, ironico, surreale e disturbante. Nel polveroso Texas, McConaughey è Killer Joe, un killer a pagamento assoldato da padre e figlio per uccidere la donna (ex moglie e mamma) fuggita da tempo con un altro uomo. L’omicidio, costruito ad arte, frutterà loro anche un bel gruzzolo di eredità.
Il tutto, però, non fila liscio come dovrebbe e Killer Joe non è un tipo paziente.
Inutile sottolineare che i mandanti diventeranno le vittime e sarà Killer Joe, cappello da cowboy, pistola alla mano e occhi azzurri che trafiggono, a muovere i fili degli altri personaggi. Dopo l’infilata di commedie romantiche, questo per McCounaghey è il primo vero ruolo da duro e spietato e supera la prova a pieni voti.

Mud di Jeff Nichols (2012)film con Matthew McConaughey

Un piccolo film passato quasi sotto silenzio a Cannes 2012, da recuperare. Due ragazzini, figli di famiglie di umili origini sulle rive del Mississipi, giocando su un’isoletta scoprono Mud, un fuggitivo che si nasconde dalla polizia e da brutta gente che lo vuole morto. Anche qui McConaughey recita il ruolo di un assassino, questa volta per amore, per difendere la donna che ama. Boy scout intraprendente e sguardo dolce, Mud convince i due ragazzi ad aiutarlo nella sopravvivenza sull’isola. Storia di formazione, una sorta di Stand by me sulla spiaggia, i due amici imparano presto che tutto non è come sembra, che la fiducia viene tradita e che l’amicizia, se vera, dura per sempre. McConaughey diventa il loro mentore e ad un tratto le parti si invertono: sarà lui a dover aiutare i due adolescenti. Poche parole, recitazione fatta spesso di soli sguardi o gesti. McConaughey continua a dimostrare a se stesso e al suo pubblico di non essere solo bello, ma di essere dotato di inesauribile talento.

Magic Mike di Steven Sodenbergh (2012)film con Matthew McConaughey

Per la serie “ci piace vincere facile” soprattutto col pubblico femminile, qui troviamo Channing Tatum, Matthew McCounaghey e altri giovinastri che fanno gli spogliarellisti. E no, non si tratta solo di lattex e pettorali scolpiti, c’è molto altro. Nell’America della crisi, c’è chi ha ancora voglia di inseguire il sogno americano, ma per farlo ci vogliono soldi, tanti soldi. E se c’è l’occasione di fare soldi facili agitandosi davanti a eccitate signore di mezz’età, perché no? I ragazzi però non sono degli stupidi e si chiedono, senza moralismo di sorta, quale sia il limite da non superare. Perché se è vero che siamo anche quello che facciamo, scindere le doppie vite diventa impossibile. McCounaghey e Tatum (che stripper lo fu veramente), sono una coppia esplosiva, su e giù dal palco dello strip club. Ancora una volta col cappello da cowboy sui riccioli biondi, McCounaghey ci sorprende per bravura e sensibilità. Ormai però ci ha abituato troppo bene e non ammetteremo performance di livello inferiore.

[quote align=”center” color=”#999999″]A giugno godetevi Matthew McCounaghey in tutte le salse.
Buona visione![/quote]

Nel 2014 McCounaghey è stato protagonista del film Interstellar, lo abbiamo recensito qui.

CONDIVIDI

Una laurea in linguaggi dei media e un diploma di montaggio alla Civica di Cinema. Poi uno stage a Nocturno, tra Lucio Fulci e Rob Zombie e uno al TG5, tra George Clooney e Madonna. Approda a Iris (Mediaset) come assistente alla regia. Ora autrice televisiva e filmmaker. Divoratrice di film più che mangiatrice di uomini.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla niusletter e resta aggiornato

TORNA
SU