Time out: le 5 mostre fotografiche imperdibili dell’estate3 min read

25 Giugno 2015 Cultura Viaggi -

Time out: le 5 mostre fotografiche imperdibili dell’estate3 min read

Reading Time: 3 minutes
mostre fotografiche imperdibili
@Marty

Se programmate le vostre vacanze estive e scegliete l’Italia con le sue bellezze paesaggistiche e le città darte così ricche di storia e tradizioni, allora tenete a mente le proposte della nostra rubrica. Cinque imperdibili mostre di fotografia in cinque splendide città d’arte italiane per unire vacanza, relax e cultura.

Le 5 mostre fotografiche imperdibili dell’estate

Cortona On The Move

Con l’edizione 2015, il festival internazionale di fotografia di Cortona festeggia i suoi cinque anni. In così poco tempo, il Cortona OTM è diventato un evento a cui non mancare non solo per gli addetti al settore, ma anche per gli appassionati e amanti della fotografia di tutto il mondo.
Grazie alla magia delle suggestive location che ospitano il festival, dal 16 luglio al 27 settembre ‘fotografie in viaggio’, dibattiti, performance, laboratori ed eventi collaterali vi affascineranno nella splendida cornice della città di Cortona.

Merano Arte: Gli autoscatti di Francesca Woodman e a Birgit Jürgenssen

Dal 27 giugno al 20 settembre la bellissima città di Merano accoglie l’opera di due grandi artiste, tra le più importanti esponenti dell’arte contemporanea. 22 anni nel caso della Woodman, 54 n quello della Jürgenssen.
La rassegna a Merano Arte proporrà 75 fotografie in bianco e nero, di cui 20 esemplari vintage mai esposti in Italia, accompagnate da alcune rare diapositive a colori e un video per approfondire la poesia e il sublime che caratterizza il linguaggio fotografico delle due artiste. Sebbene non si siamo mai incontrate, numerosi sono i parallelismi possibili tra le loro opere: la messa in scena del soggetto, la fragilità dell’esistenza umana, il confronto critico con la tematica del corpo femminile nell’espressione artistica.

Biennale della Fotografia a Torino

È in corso a Torino un evento tutto made in Italy: la prima Biennale della Fotografia, curata da Vittorio Sgarbi. La fondamentale partecipazione dei fotografi italiani è lo scopo di questa grandiosa iniziativa che per la prima volta nella storia dell’arte italiana propone una visione innovativa della fotografia che ha fatto e continua a fare la storia dell’Italia. Per la prima volta si riuniranno le immagini di tutti i fotografi contemporanei per proposta spontanea e non attraverso selezioni. Il risultato è una vera e propria antologia, uno spaccato della fotografia italiana, accessibile e gratuita per tutti nella bellissima cornice della città della Mole Antonelliana.

Photofestival Milano

Fino al 31 ottobre Milano ospita la XI edizione di PhotoFestival, la grande kermesse annuale milanese di mostre fotografiche d’autore, imperdibile evento collaterale di Expo Milano 2015.
Il festival offre più di 126 mostre fotografiche in giro per la città e nell’area metropolitana milanese all’interno di gallerie d’arte, spazi istituzionali e palazzi storici per una mostra ricchissima con autori affermati e nuovi talenti per uno sguardo sul passato, sul presente e sul futuro della fotografia italiana e internazionale.

Toscana Foto Festival a Massa Marittima

Nella splendida location di Massa Marittima dal 15 al 25 luglio si terrà il Toscana Foto Festival, uno dei più importanti festival italiani dedicati alla fotografia.
Per l’edizione 2015 gli artisti allestiranno le proprie esposizioni in varie sedi della città, che resteranno visitabili come sempre fino alla metà del mese di agosto. Alla programmazione tradizionale con i workshop di grandi maestri (Oliviero Toscani, Uwe Ommer e Franco Fontana, curatore del festival), mostre e premi dedicati ai giovani. La novità di questa edizione riguarda l’interessante quanto inedita collaborazione tra il Comune di Massa Marittima, il Toscana Foto Festival e il Wikimedia Italia con l’organizzazione di un workshop di due giornate all’interno del Toscana Foto Festival, che avrà come oggetto un safari fotografico e un approfondimento su come è possibile rilasciare le immagini con licenza libera per l’uso nei progetti Wikimedia, dando il giusto risalto al loro autore.

Buon viaggio e buona visione…

CONDIVIDI

Brigida Ranieri nasce il 21 luglio 1983. Dottore di ricerca in Filologia Classica e redattrice presso il Thesaurus Latinae Linguae a Monaco di Baviera, ora è ricercatrice all'Università degli Studi di Perugia. Ama leggere e viaggiare e vive la vita come in un romanzo russo o in un film in bianco e nero di Godard in compagnia di Jean Paul Belmondo.
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA
SU