Instagram 9.0: le ultime due novità di Zuckerberg

di

instagram 9 0 novita
di Alessandra Liscia

Da quando Zuckerberg ha ampliato i suoi virtuali orizzonti raggiungendo (e acquistando) Instagram nel 2012, l’app dedicata alle foto ha subito numerose modifiche e aggiornamenti. A cominciare dal logo, dalla perdita della cronologia nella visualizzazione delle foto nella home e dall’aggiunta di nuovi filtri. Successivamente è la volta di Instagram Stories (video e foto che dopo 24h spariscono), di formati fotografici differenti dal solito quadrato 1:1 e della possibilità di registrare video in diretta.

Instagram 9.0 novità

instagram 9 0 novitaGli ultimi aggiornamenti riguardano l’autenticazione a due fattori e la sfocatura per le foto che mostrano un contenuto ritenuto sensibile.

L’autenticazione a due fattori. D’ora in avanti non sarà più sufficiente inserire la password per accedere al nostro account Instagram, ma per motivi di sicurezza e privacy potremo inserire anche un codice che l’app ci inoltrerà tramite sms. Si è letto spesso nell’ultimo anno di account Instagram rubati, generando il panico sia a coloro che ne sono rimasti vittime sia in coloro che, dall’altra parte, hanno visto improvvisamente foto indecenti pubblicate nel canale degli amici più virtuosi della fotografia. Tale triste fenomeno deve aver portato Instagram e il suo staff a trovare una soluzione e a porre rimedio. Per ora la proposta è la doppia autenticazione.

Sfocatura foto sensibili. Non si tratterà di una vera censura, bensì di un filtro offuscante che coprirà le immagini ritenute particolari da Instagram. Le foto non saranno rimosse e saranno comunque visibili, sarà sufficiente cliccare sopra l’immagine oscurata per poterla visionare.

Si tratta di una nuova iniziativa stabilita a settembre volta a rendere il terzo social network più usato al mondo (dopo Facebook e Youtube) sicuro per i suoi utenti.

Sono due innovazioni che di certo non desteranno molto rumore tra gli adepti di Instagram, ma che confermano la corsa di Zuckerberg a rendere sempre più l’app un mezzo commerciale più che un social neutro e puro come fu in origine.

Immagini| blog.instagram.com

Segnala un errore

Divoratrice di libri e adepta della scrittura. Amante della Mobile Photography. Attenta seguace dell'arte del tatuaggio e insospettabile videogiocatrice old school. Sostenitrice del potere delle parole insegue sogni e chimere percorrendo l’ambita strada del giornalismo, della scrittura e della comunicazione.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Gimme5, qualche domanda a chi la usa

Una raffica di domande a uno studente che usa Gimme5 per i suoi piccoli investimenti: "Chi sei? Quanto usi questa app? Quanto ci hai guadagnato?".
Torna su