Amici 15 la semifinale: Ricky Martin e i 4 finalisti

di

amici 15 la semifinaleIncredibile a credersi, ci siamo quasi, ancora una puntata e scopriremo chi sarà a vincere questa edizione di Amici di Maria de Filippi.

Da lì partirà la sfida più grande: riuscire a rimanere sempre al top anche dopo la fine del programma. Il rischio di questo reality è di cadere nell’oscurità per poi finire a cantare in qualche piano bar di periferia. Eh si, perché Amici è sempre stato un bel trampolino di lancio, ma poi da lì il tuffo deve essere grande!

Metafore a parte, volete sapere chi sono i finalisti del serale di Amici 15?

Amici 15 la semifinale

Di questa puntata tutto si può dire, ma non che non sia stata dinamica.

Per le prime esibizioni ammetto di essermi distratta un po’: continuavo a interrogarmi se quelle che la Bertè aveva in testa fossero le mutande di Platinet, o forse un lampadario rubato a un night club. 

Per questa puntata Loredana non si è fatta notare per le sue sentenze su Briga (per fortuna), ma per quel suo accessorio poco chic. 

Come se non bastasse, per poco ho creduto che l’ospite di uno dei duetti preparati fosse Willy Wonka, ma in realtà era Renato Zero che cantava con Stash e i The Kolors. Tra Renato e la Bertè, per altro grandi amici da anni, a quanto pare era in corso una sfida per il cappello più brutto, e non saprei dire chi dei due abbia vinto.amici 15 la semifinale

A proposito dei The Kolors, c’è un solo aggettivo per definirli ormai: gli Irraggiungibili. Quando si esibiscono non si può che stupirsi, non sembrano degli allievi, perché le loro esibizioni vanno al pari con quelle degli ospiti. Pazzeschi! 

Ma perché a un certo punto i ragazzi cantano in spagnolo e ballano su pezzi latineggianti? Il motivo di questa serata plurilingue è l’arrivo del quarto giudice: Ricky Martin. Sorridente e sempre molto figo, si mostra davvero colpito dal talento dei ragazzi italiani, ma l’allieva che più lo fa sussultare dall’emozione è la bella Virginia. Il suo modo di muoversi tiene tutti gli occhi incollati su di lei, ha carisma, un corpo perfetto e una tecnica mostruosa.

Dicevamo dei finalisti? Ne abbiamo appena citati i primi due: i The Kolors e Virginia sono i primi finalisti del serale di Amici 15.

La serata continua tra pezzi rap in inglese maccheronico e coreografie sempre più spettacolari. Inglese maccheronico? Eh si, l’accento di Briga, il romanaccio arrogante, non si sposa proprio del tutto con le altre lingue, tanto che persino Ricky Martin glielo dice, peccato che la traduttrice preferisca evitare di renderlo comprensibile e traduca tutt’altro. Ma non mi fregate carissimi, ho sentito bene: sia le parole di Ricky che la specie di lingua aborigena con cui cantava Briga.

La serata si conclude con l’ultima eliminazione: I giudici votano per l’ultima volta e, insieme ai professori, decidono che l’eliminato della semifinale è Giorgio. Con un contratto già pronto da firmare, Giorgio è stato scelto per lavorare nella compagnia di Giuliano Peparini, che durante il programma si è molto affezionato al ragazzo e ha deciso di portarlo con se. Un bel traguardo per il ballerino hip hop!

Ora è chiaro a tutti, anche gli altri due finalisti sono stati svelati: Briga e Klaudia.

Stash, Virginia, Briga e Klaudia corrono a prendersi le loro maglie perché sono i 4 finalisti di Amici 15.

Ci aspettano Venerdì 5 maggio, per la finale in diretta! Seguitela su Lenius!

Segnala un errore

Ho 21 anni, troppi capelli ed una biografia piuttosto filiforme. Ho passato la mia infanzia in un desolato paese sul Lago Maggiore, sono curiosa, adoro ballare e vorrei fare talmente tante cose nella vita che le inizio tutte ma non ne finisco una. Ora vivo a Verona, dove studio Lingue e Culture per l’Editoria, facoltà che ho scelto perché ancora devo capire bene per cosa sia più portata, se parlare oppure scrivere.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

ghayath almadhoun

Ode alla tristezza di Ghayath Almadhoun

Pubblichiamo un testo tradotto da Pina Piccolo del poeta siriano-palestinese-svedese Ghayath Almadhoun. Un punto di vista necessario sull'Europa.
Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su