Tour Olanda: 5 città da non perdere

di

Quello che sto per dire probabilmente mi renderà impopolare agli occhi di molti lettori, principalmente quelli che sono abituati a pensare l’Olanda e Amsterdam come un’unica entità. La capitale olandese, infatti, è una delle mete più gettonate sia in gruppo che in coppia e per questo a volte risulta difficile andare oltre e scoprire l’Olanda al di là della pur splendida vetrina che Amsterdam le offre. Ebbene: l’Olanda non è solo Amsterdam.

Scoprirlo in realtà non è così difficile. Per programmare il vostro tour dell’Olanda, infatti, bastano un buon atlante stradale (qui il navigatore satellitare non vi servirà) e un mezzo di trasporto a scelta fra auto, camper o inter-rail.
Con i miei compagni di Moleskine & Backpackers ho girato alla scoperta di questa affascinante nazione e per questo voglio consigliarvi 5 città da non perdere nel vostro tour dell’Olanda, che ho personalmente visitato e segnato con una bandierina sul mio mappamondo.

tour olanda

1. Tour Olanda: Leiden (Leida)

Leiden (Leida in italiano) è una cittadina universitaria in stile campus americano a pochi chilometri dal mare e da Amsterdam. L’età media è 30 anni ed è circondata da canali. Prendete una barca a remi a noleggio (7€ circa per un’ora) e girate per i canali, molto lontani da quelli mattonati di Amsterdam. Ad attendervi solo tanta natura e tanti parchi in cui ormeggiare e fare un pisolino sul meraviglioso verde d’Olanda. Se nel vostro tour dell’Olanda dovesse capitarvi di arrivare a Leiden durante le partite di calcio della Nazionale olandese, vi imbatterete con facilità in grigliate di strada, fiumi di birra e feste di canale dove a farla da padrone è il colore arancione. Famosa per aver dato i natali all’artista Rembrandt, Leiden è nota anche per la sua importante Università di Fisica. Personalità del calibro di Enrico Fermi ed Albert Einstein sono passati da qui e dalla bellissima biblioteca universitaria che raccoglie oltre tre milioni di libri.

tour olanda

2. Tour Olanda: Utrecht

Nonostante sia la quarta città dell’Olanda per numero di abitanti, una volta arrivati vi sembrerà di essere in un paese. Utrecht è una città molto giovane grazie soprattutto alla presenza di un’importante università, ma a conquistarvi saranno i suoi canali. Qui infatti i locali tipici, in cui bere o mangiare, si affacciano sui canali e sono ricavati da vecchi magazzini posti sotto la strada. Bellissimo e da vedere è il Duomo, che con il suo campanile di 112 metri di altezza è il più alto d’Olanda. Non mancate infine di visitare il Castello De Haar. Si trova poco fuori città ed è possibile raggiungerlo in bus, auto e bicicletta (soluzione che vi consiglio fortemente). Se volete sapere quali sono i migliori coffee shop, invece, leggete qui.

tour olanda

3. Tour Olanda: Gouda

Se vi piace ogni genere di formaggio, Gouda è il posto che fa per voi. Ma lo è anche se vi piacciono i dolci, soprattutto i waffel col caramello (stroopwafel). Famosa appunto per il tipico ed omonimo formaggio, Gouda è un vero bijoux. Grande quanto basta, ricca di storia olandese e lontana dal caos moderno. Volendo trovare un aggettivo per descriverla, potrei dire che Gouda è accattivante. Il mio consiglio è quello di trascorrere una giornata fra le numerose vie piccole, compatte e colorate, lasciandovi sedurre dai profumi che provengono dalle botteghe. Il periodo perfetto per visitarla è l’estate olandese (l’ideale è giugno). Le temperature sono piacevolissime, i fiori onnipresenti e le giornate meravigliosamente lunghe.

tour olanda

4. Tour Olanda: Noordwijk

Prima di tutto non fatevi spaventare dalla pronuncia, il modo corretto di pronunciare il nome di questa località olandese è “noordvaik”. Se state pensando ad una città o ad un paese siete fuori strada: Noordwijk è il luogo perfetto in cui passare le ultime ore di sole della giornata in spiaggia, bevendo birra Wieckse davanti a un fuoco scoppiettante in attesa di una meravigliosa cena di pesce. Noordwijk è infatti una piccola località di mare, famosa in Olanda come meta di villeggiatura. Sono molti gli olandesi di città (di Rotterdam e Amsterdam in primis) che hanno qui la loro seconda casa. Le sue spiagge chilometriche, che guardano il Mare del Nord fra dune accarezzate dal vento, rendono questo posto davvero speciale, un po’ come le spiagge degli Hamptons a Long Island. Pace, silenzio e locali sciccosi in cui aspettare il tramonto in compagnia e magari mangiare un boccone, dato che a giugno il sole tramonta alle 23:00. Una curiosità: a Noordwijk hanno deciso di trascorrere gli ultimi anni della loro vita Thomas Mann e Maria Montessori.

tour olanda

5. Tour Olanda: Isole Frisoni Occidentali

Queste isole appartengono ad un più ampio arcipelago situato a nord dell’Olanda che si estende fino alla Germania e alla Danimarca e sono riconosciute come Patrimonio Mondiale dell’Unesco. Le isole appartenenti all’Olanda sono: Texel, Vlieland, Terschelling, Ameland e Schiermonnikoog, oltre alle disabitate Rottumeroog e Rottumerplaat. La cosa che rende queste isole davvero affascinanti è la possibilità con la bassa marea di raggiungerle a piedi dalla terraferma. Calzando stivali ed attraversando un lembo di fanghiglia degno delle terre narrate da J.R.R. Tolkien, è possibile avventurarsi in questa simpatica prova che in olandese viene chiamata wadlopen. Ovviamente è obbligatorio essere accompagnati dalle guide ambientali locali, giacché con le maree olandesi non si scherza. Una volta arrivati vi innamorerete della flora e della fauna e delle innumerevoli attività che potrete fare a pieno contatto con la natura: dalle passeggiate a cavallo al kitesurfing, dalle escursioni in catamarano a quelle in bicicletta fra le numerose case in stile coloniale ancora presenti sulle isole.

Il mio ultimo consiglio, prima di partire per il vostro tour dell’Olanda, riguarda la scelta della giusta colonna sonora: Edward sharpe and the magnetic zeros con l’album Here è quello che ci vuole.

Segnala un errore

All’apparenza taciturno e silenzioso, dentro coltivo una grandissima curiosità per tutto ciò che è nuovo. Viaggiatore autodidatta, fotografo domenicale, sciatore brevettato. Yesman a tutto tondo e con il credo di condividere idee ed esperienze. Moleskine in mano, zaino sulle spalle.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

turismo in usa

Trend del turismo in USA all’era di Trump: West o East Coast?

Qualche cambiamento negli Stati Uniti di Trump si avverte anche a livello turistico, con un trend di crescita del turismo internazionale debole. Come è cambiato il turismo internazionale in USA? Quanti europei hanno scelto gli USA per le loro vacanze? E per quali mete?
Torna su