Spareggi mondiali: a Ronaldo il primo round con Ibra

di
@calciostreaming
@calciostreaming

Il guizzo del campione ha tinte rosse e verdi. Nella sfida più attesa degli spareggi qualificazione di Brasile 2014 il Portogallo mette il muso avanti alla Svezia grazie alla capocciata vincente di Cristiano Ronaldo, al quale va il primo round contro Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante del Real Madrid colpisce un legno, attira su di sé quasi ogni pallone nelle trame offensive dei lusitani, mentre l’asso del Psg sta a guardare e attende il ritorno per acciuffare un treno non ancora scappato via. La buona notizia per gli scandinavi è che il risultato non è una Caporetto. Un gol in trasferta avrebbe fatto comodo, ma gli ospiti non hanno fatto abbastanza per meritarselo.

Alla Francia è andata molto peggio e a Didier Deschamps servirà ora la calma e la freddezza da navigato centrocampista. Lo è stato per anni e adesso che fa il commissario tecnico della Francia rischia di saltare un appuntamento come il Mondiale. L’ex juventino lo ha vinto nel ’98, quando i transalpini organizzarono la rassegna in casa loro. Tornerà allo Stade de France il 19 novembre nel ritorno degli spareggi per le qualificazioni a Brasile 2014 e partirà da un 2-0 al passivo (Zozulia e Yarmolenko su rigore). Troppo brutta la Francia vista ieri, tradita dalle sue prime donne, le stesse che dovranno rilanciarla nel tentativo di rimonta. Se alla serata storta di Ribery e Nasri si aggiungono gli svarioni difensivi di Koscielny tenere in piedi la barca diventa un’impresa per chiunque.

La seconda impresa, martedì prossimo, dovrà tentarla la Romania. Il 3-1 inflitto dalla Grecia, nonostante il gol fuori casa di Stancu, sarà complicato da ribaltare. Il bomber anti-crisi Kostas Mitroglu (doppietta che si aggiunge al gol di Salpingidis) ha ripagato una volta di più gli osservatori di mezza Europa che da mesi lo seguono all’Olympiakos.

Massimo equilibrio in Islanda-Croazia: zero a zero nel freddo del Nord Europa e ambizioni rinviate per entrambe.

Segnala un errore

Realizzatore di sogni parzialmente mancato, giornalista sportivo riuscito. Segno che qualcosa è andato per il verso giusto, dai venti in poi. Sostenitore convinto della necessità di pensare e divulgare, meglio se in un pub, peggio se in discoteca. Scrittore per diletto, con la fortuna di vivere del mio lavoro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

vox 2 box ep 52

Vox 2 Box – Episodio 52 (2×22): Der Kommissioner

L'episodio numero 52 di Vox 2 Box si tuffa nel mondo delle elezioni FIGC con l'ospite Fulvio Paglialunga, scrittore e giornalista, uno dei maggiori esperti delle dinamiche della politica sportiva in Italia.
Torna su