Sondaggi elezioni Francia 2017 | Ballottaggio Marine Le Pen-Macron

di

Ballottaggio elezioni francesi 2017: chi vincerà le elezioni?

Questa volta i sondaggi ci avevano preso. Nonostante la rimonta finale di Fillon e Mélenchon, i candidati al ballottaggio per le presidenziali francesi del 2017 saranno Marine Le Pen, candidata del Fronte Nazionale e Emmanuel Macron, leader di En Marche! Il 7 maggio si scontreranno due visioni della Francia radicalmente diverse, se non opposte: Le Pen è portatrice di una visione di destra radicale, fatta di chiusura dei confini e anti europeismo, Macron è europeista e rappresenta la nuova figura del leader oltre i partiti tradizionali. Dalle elezioni di domenica escono sconfitti in maniera clamorosa i socialisti, che pagano l’orrendo governo Hollande, e i repubblicani, che non sono riusciti ad andare oltre gli scandali di Fillon.

risultati elezioni francia 2017
@le monde

I sondaggi precedenti al primo turno davano in caso di ballottaggio tra Macron e Le Pen il primo vittorioso con il 61% delle preferenze. Al di là dei tre punti di vantaggio nel primo turno, il candidato centrista sembra riscuotere le preferenze degli elettori degli altri candidati: Fillon e Hamon hanno già dichiarato il loro appoggio a Macron, mentre Mélenchon, candidato di sinistra radicale, ha detto che non appoggerà nessuno dei candidati, una scelta molto criticata negli ambienti socialisti.

Il giovane leader francese di En Marche! dovrà stare molto attento a Marine Le Pen: il 3 maggio ci sarà un confronto televisivo molto complicato da gestire per Macron e la La Pen non ha perso tempo, annunciando che lascerà la guida del Front National per mostrarsi come candidata in grado di unire tutti i francesi, in vista del ballottaggio del 7 maggio.

Dati i ribaltoni con Brexit e Trump, l’establishment francese ed europeo si vede bene dal festeggiare un primo turno favorevole, temendo il voto anti sistema. Da questo punto di vista il valore aggiunto di Macron è quello di presentarsi come volto nuovo della politica fuori dai partiti, nonostante l’incarico politico di ministro dell’Economia, dell’Industria e del Digitale nel secondo governo di Manuel Valls, nominato da Hollande.

Come voteranno gli elettori degli altri partiti al ballottaggio? Secondo una rilevazione Ifop

• Mélenchon: 51% dovrebbe votare Macron, il 12% Marine Le Pen e il 37% astenersi.
• Francois Fillon: il 42% per Macron, il 31% Le Pen e il 27% astenuti.
• Benoit Hamon: 69% è per Macron, il 5% per Marine Le Pen, 26% astenuti.

Da questi dati sembra dunque nettamente davanti Macron, ma il rischio attentati e il voto di pancia nei casi americani ed inglesi consigliano prudenza.

(a cura della redazione)

Segnala un errore

Fiorentino di nascita, Web Marketing Specialist per diletto e Nerd di professione. Si nutre di cultura pop e vive la sua vita perennemente in direzione ostinata e contraria. Per Le Nius supporta l'area editoriale, in ambito politica, e l'area social. matteo@lenius.it

3 Comments

  1. Attendiamo con trepidazione la vittoria di Marine in Francia e la cacciata della Merkel in Germania. Tifiamo per gli altri paesi europei dove esiste la democrazia e il popolo può votare…in Italia non si può.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

punto sulla brexit

La storia e il punto sulla Brexit

Come siamo arrivati alla Brexit? A che punto sono le trattavive con l'UE? Quali potrebbero essere le conseguenze? Un articolo per fare il punto.
sudan

Sudan quotidiano

Il Sudan esce da 30 anni di dittatura e attraversa un periodo incerto, pieno di paura e di speranza. Come si vive la quotidianità in momenti del genere?
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: