Ragù vegetariano e ragù bianco bolognese: ecco le ricette

di

ragù vegetariano e ragù bianco
Ma non potevi lasciare in pace almeno il ragù?

No.

Seguono due differenti sughi sempre buoni e sempre utili, soprattutto in tempo di feste e pietanze ricche.

Ragù vegetariano e ragù bianco bolognese.

Il ragù bianco è senza pomodoro e quindi certamente meno cremoso di quello tradizionale ma è molto più saporito e profumato. Ottimo sulla pasta e perfetto come ripieno.

Il ragù vegetariano prevede il seitan. Un ragù anche questo sempre utile e così come quello di carne versatilissimo. Io personalmente non trito il seitan ma lo preferisco sminuzzato a coltello, quindi consiglio lo stesso.

 Ragù bianco bolognese

  • 600 g Carne trita di vitello
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1/2 gambo di sedano
  • 1 scalogno
  • 2 foglie di alloro
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 2 cucchiai di Marsala
  • Cognac q.b.
  • mix di pepe macinato
  • 1 litro circa di brodo di verdure
  • pepe rosa q.b.
  • rosmarino in polvere
  • salvia in polvere
  • olio al tartufo
  • sale qb

ragù vegetariano e ragù bianco bolognese
@Sifalcia

1. In una pentola rosolate il trito di carota, cipolla, sedano e scalogno con le foglie di alloro. Nel frattempo scaldate il brodo. Quando sarà ben dorato aggiungete la carne e continuate a girare a fuoco vivo.

2. Aggiungete salvia e rosmarino e il pepe macinato.

3. Sempre a fuoco vivo aggiungete un bicchiere di vino, il marsala ed una spruzzata di Cognac e lasciateli evaporare. Abbassate la fiamma, salate leggermente la carne, aggiungete il secondo bicchiere di vino, nuovamente poco Cognac e subito dopo il brodo di verdure. Il brodo deve arrivare a livello della carne ma senza coprirla completamente.

4. Cuocete per 1 ora e mezza, solo alla fine aggiungete qualche grano di pepe rosa e, se lo gradite, dell’olio al tartufo.

Ragù vegetariano

      • 300 g di Seitan al naturale
      • 1 carota
      • 1 cipolla
      • 1 gambo di sedano
      • 1 foglia di alloro
      • 2 pomodori freschi
      • olio q.b.
      • salsa di pomodoro q.b. (io ne uso un intero barattolo ma può variare a seconda dei gusti)
      • foglie di basilico
      • 1 bicchiere di vino rosso
      • paprika dolce q.b.
      • peperoncino q.b.
      • sale integrale q.b.
      • 1 bicchiere di brodo vegetale

ragù vegetariano e ragù bianco bolognese
@Sarmale / Olga

1. Tritate finemente il seitan e tagliate a tocchi i pomodori. Rosolate il trito di carota, sedano e cipolla con l’alloro. Aggiungete il seitan con un filo di olio e fatelo colorire dopodiché aggiungete il vino e lasciatelo sfumare.

2. Abbassate la fiamma, buttate in pentola il pomodoro fresco ed eventualmente la quantità che preferite di salsa. Salate e aggiungete le spezie, fate cuocere ancora un pochino a fuoco alto, poi aggiungete il brodo e abbassate la fiamma.

3. Lasciate cuocere e addensare per circa 40 minuti senza coprire la pentola. All’ultimo momento potete unire le foglie di basilico.

Segnala un errore

Scenografa, attrezzista e costumista laureata all' Accademia a Brera, al momento responsabile di segreteria scientifica storia lunga, non chiedete, è prolissa. Approdata al veganesimo per solidarietà verso la mamma intollerante alle proteine animali, ha imparato quanto più possibile. Cacciata con disonore dai ranghi del VVF (Vegani Veramente Forsennati) poiché beccata a papparsi un Kebab. Non è riuscita a limitarsi ma conserva le ricette migliori degli anni vegan.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su