I 10 posti più inaccessibili al mondo

di

Le Nius va a scuola: abbiamo incontrato le terze medie dell’Istituto Vittoria Colonna di Milano, gli abbiamo raccontato cos’è Le Nius, come si scrive per il web e abbiamo provato a rispondere alle domande dei ragazzi. Poi abbiamo invitato chi lo desiderava a scrivere un post. Lorenzo Villani, Angelica Castellini, Aurora Peruchetti, Lavinia Fassino hanno lavorato a questo articolo.

I 10 posti più inaccessibili al mondo

1. RAF Menwith Hill, Gran Bretagna

posti più inaccessibili Gran Bretagna
@taringa.net

RAF Menwith Hill è una delle più grandi basi di spionaggio elettronico. Nominalmente è una base della Royal Air Force (RAF), ma la maggior parte del personale è statunitense e appartiene alla NSA (National Security Agency).

Si trova circa 20 chilometri a ovest della cittadina di Harrogate, nello Yorkshire. Ci sono 23 cupole sferiche, tre dischi satellitari rivolti verso est e numerose antenne. Queste ultime sembrano essere supporti radio high frequency.

2. Area 51, Nevada, Stati Uniti

Area 51 USA posti più inaccessibili
@fedotov.co

Un’aura di inquietante mistero circonda l’Area 51, segretissima zona militare sotterranea che si estende su un’area desertica che corrisponde al fondo prosciugato del Groom Lake, nei pressi di Rachel (Nevada), sulla Extraterrestrial Highway, 150 km a nord di Las Vegas.

L’altissimo livello di segretezza a cui sono sottoposte le operazioni militari aeronautiche di carattere sperimentale che qui verrebbero effettuate ha contribuito a creare una sorta di mito fantascientifico che ben presto si è declinato in teorie ufologiche.

Insomma, l’Area 51 ha tutta l’aria di nascondere qualche segreto: guardandola con occhio obiettivo, si è autorizzati a pensare che nei sotterranei della base si sviluppi l’avanzatissima tecnologia militare americana; volendo invece dar ascolto alle più suggestive dicerie, si potrebbe pensare che davvero gli USA ci stiano nascondendo qualcosa riguardo alla presenza degli alieni nell’universo.

3. Pripyat, Ucraina

posti più inaccessibili Pripyat Ucraina
@curiosando708090.altervista.org

Pripyat è una città fantasma situata a nord dell’Ucraina. La città è stata abbandonata dopo il disastro nucleare avvenuto nel 1986 alla centrale di Černobyl’. Dopo il disastro nucleare la città è diventata un luogo completamente disabitato.

È possibile visitare Pripyat, non senza però una guida specializzata. Inoltre è più sicuro restare all’aria aperta, entrare negli edifici può essere pericoloso. Il parco giochi è la porzione più radioattiva della città, essendo esposto direttamente alle fonti di radiazioni provenienti dalla centrale di Černobyl’.

4. Caveau della Banca d’Inghilterra

posti più inaccessibili caveau banca d'Inghilterra

Da qualche parte nel sottosuolo di Threadneedle Street, la via simbolo di Londra, si districa un labirinto che ospita otto immensi caveau della Banca d’Inghilterra in cui sono custoditi lingotti per un valore di duecento miliardi di dollari.

Almeno trenta nazioni preferiscono parcheggiare il proprio oro nella capitale britannica perché considerata più sicura di altri posti. Svariati metri sotto il marciapiede è nascosto uno dei tesori più ricchi della Terra.

Per accedere ai caveau bisogna consegnare il telefonino e ogni altra apparecchiatura digitale e passare attraverso un metal detector. Pesanti chiavi aprono serrature di cancelli d’acciaio: un sistema antiquato, ma preferito a codici elettronici più facilmente scassinabili dagli hacker. Per l’accesso all’ultima porta è necessario il riconoscimento vocale. Le pareti sono di cemento armato, a prova di bomba.

5. Fossa delle Marianne, Oceano Pacifico

posti più inaccessibili fossa delle Marianne

Un posto buio, silenzioso ed inquietante. Un luogo estremamente diverso da quello in cui viviamo, popolato da creature misteriose appostate nell’oscurità…
La Fossa delle Marianne è la più profonda depressione oceanica fino ad ora conosciuta al mondo.

Si trova nell’Oceano Pacifico, più esattamente ad est delle Isole Marianne, tra Giappone, Filippine e Nuova Guinea. La fossa forma un leggero arco lungo circa 2.500 km che si trova in corrispondenza dell’incontro di due placche tettoniche e il punto più profondo è a circa 10.994 metri sotto il livello del mare.

Nei pressi della Fossa delle Marianne sono presenti molti vulcani sottomarini. La Fossa delle Marianne è abitata da diverse specie animali, alcune già diffuse in tutto l’Oceano Pacifico, altre invece autoctone.

6. North Sentinel Island, India

posti più inaccessibili North Sentinel Island
@easyvoyage.co.uk

Esiste un angolo della Terra in cui si stima vivano dalle 50 alle 400 persone, totalmente estraniate dal resto del mondo; sembra ciò avvenga a causa dell’ostilità degli abitanti, pronti ad accogliere con lanci di frecce chiunque provi ad avvicinarsi.

L’isola si chiama North Sentinel, ed è localizzata nel Golfo di Bengala, in India, insieme alle altre Isole Andamane. Si tratta di un’isola estremamente attraente dal punto di vista turistico… se non fosse per l’ostilità dei Sentinelesi!

Gli abitanti praticano la caccia e la pesca e vivono in capanne. Inoltre sono presumibilmente privi di difese immunitarie anche solo verso le malattie da noi considerate più comuni. Un minimo contatto potrebbe quindi causare l’estinzione di questa popolazione.

Vi sconsigliamo di andarci in vacanza.

7. Pine Gap, Australia

posti più inaccessibili Pine Gap Australia
@wikipedia.org

È la più inquietante, misteriosa, importante e poco conosciuta base militare della terra. La base di Pine Gap è una basa americana nei pressi di Alice Springs, Australia.

La base, completamente“top secret”, interrata, con entrate appena visibili sulla superficie, è interamente finanziata dagli Stati Uniti. Ufficialmente impiega circa 1.000 persone.
Ciò che viene fatto o costruito al suo interno è ancora sconosciuto.

8. Base di Dulce, New Mexico

posti più inaccessibili Dulce Messico
@nmpoliticalreport.com

Nel New Mexico vengono riportati avvistamenti UFO nei pressi della città di Dulce, dove girano storie sull’esistenza di una base sotterranea segreta.
I residenti della città hanno affermato di avere visto diversi UFO e credono fermamente che questi oggetti siano da collegare con una base top secret, più precisamente una base aliena sotterranea che si troverebbe sotto l’altopiano Archuleta (Monte Archuleta) New Mexico, proprio nei pressi della città di Dulce.

9. Tomba di Qin Shi Huang, Cina

posti più inaccessibili Qin Shi Huang Cina
@commons.wikimedia.org

Sepolto in profondità sotto una collina della Cina centrale, circondato da un fossato sotterraneo riempito da mercurio, si trova il primo Imperatore cinese.

È famoso per il suo immenso esercito di terracotta, scoperto per caso da un contadino cinese. Si contano 2.000 statue sepolte, ma si stima che ce ne siano circa 8.000. La tomba è interamente inviolata perché il governo cinese non ha mai dato il permesso di scavo.

10. Archivi segreti vaticani, Italia

posti più inaccessibili archivi segreti vaticani
@bbc.co.uk

L’Archivio Segreto Vaticano consta di cinque depositi e si estende per due piani nel sottosuolo dello stato Pontificio e per otto in superficie. Istituito il 31 gennaio del 1612 da Papa Paolo V, non ha mai smesso di crescere e oggi è così grande che non basterebbe un’intera giornata per percorrerne tutti i corridoi.

Ha due sale con temperatura e umidità controllate, riservate alle pergamene riposte all’interno di cassettiere scorrevoli. All’interno dell’Archivio sono conservati 650 fondi diversi.
Ci sono documenti risalenti a 12 secoli fa, all’epoca di Carlo Magno, insieme a lettere di Alessandro Manzoni, Giacomo Leopardi e altri personaggi storici importanti.

Segnala un errore

Il progetto "Le Nius a Scuola" porta i redattori di Le Nius a scuola a raccontare come funziona la comunicazione digitale, spiegare alcune competenze e accompagnare gli alunni nella elaborazione di un prodotto digitale. Molti alunni ci hanno inviato i loro articoli che abbiamo letto, editato e pubblicato. Crediamo ne valga la pena.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
6-giochi-che-non-deludono

6 videogiochi che non deludono le attese

Ci sono videogiochi che appassionano per pochi giorni e altri con delle buone idee ma male sviluppate. E poi ci sono questi 6 giochi cui continuiamo a giocare dopo settimane, mesi. Anni.

I 5 posti più particolari di Milano

I posti più particolari di Milano suggeriti per noi dai ragazzi delle terze medie dell'Istituto Vittoria Colonna. Conoscete già le case a forma di fungo?

I 5 posti più trendy di Milano

I posti più trendy di Milano suggeriti per noi dai ragazzi delle terze medie dell'Istituto Vittoria Colonna. Vi va una passeggiata sui tetti della città?
Torna su