NanoNius – Arrivano I Vitamini!

di

i_vitaminiParte l’appuntamento con NanoNius, la rubrica di LeNius dedicata alle mamme e ai loro bambini. O, come noi amiamo chiamarli affettuosamente, ai loro nani. Con tanti piccoli consigli per divertirsi e, perché no, per imparare cose nuove.

Si possono convincere i bambini a mangiare frutta e verdura? Per quanto ci siano mamme che raccontano orgogliosamente di piccoli onnivori felici di divorare persino gli odiati cavoletti di Bruxelles, diciamocelo: la maggior parte dei nani tra un bel piatto di patatine fritte e uno stufato di broccoli non mostrerebbe troppa indecisione. E hai voglia a sminuzzare vegetali, travestirli da prelibatezze o impiattarli con performance artistiche degne di un Arcimboldo. Prima di arrendersi, però, vale la pena giocarsi un’ultima carta, magari affidandosi alle nuove tecnologie.

Un esempio? Scaricare la nuovissima app gratuita I Vitamini, realizzata per UniCoopFirenze proprio con l’intento di avvicinare i piccoli al mondo della frutta e della verdura, illustrandone caratteristiche e  proprietà benefiche. Niente predicozzi troppo didascalici però: i nani avranno modo di scoprire un coloratissimo regno dove vivono bizzarri personaggi come Francy Fragola, Patty Pera, Clara Carota, Bob Broccolo e persino Rudy Aglio, tipetto dall’aria scaltra che con il solo potere del suo alito può sconfiggere interi plotoni di batteri!

La simpatica truppa di frutti e ortaggi condurrà così i piccoli in una mirabolante e salutista avventura, tra patate deperite perché si sono fatte friggere e battaglie per neutralizzare, a colpi di vitamine, l’orrendo Junk Schifezza, perfido signore dei batteri e dei radicali liberi. I giochi e le attività interattive correlate faranno il resto e voi forse avrete trovato lo stratagemma giusto per far digerire ai nani anche minestrone e macedonia.

Buon app-etito!

Età: 6-8 anni.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Segnala un errore

Da sempre appassionata del mondo dei piccoli: adora i libri per bambini, i giocattoli e i cartoni animati, tanto da essersi laureata in cinema d'animazione con una tesi su Calimero il pulcino nero. Mi piace andare a caccia delle ultime novità o di iniziative speciali pensate per far star bene i bimbi, perché i nani, come li chiamo io, sanno restituirmi meglio dei grandi quel senso delle cose che spesso mi manca. "Sei una mamma?" - mi chiedono in tanti. Ebbene no. Piuttosto una bambina... di 35 anni suonati!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Gimme5, qualche domanda a chi la usa

Una raffica di domande a uno studente che usa Gimme5 per i suoi piccoli investimenti: "Chi sei? Quanto usi questa app? Quanto ci hai guadagnato?".
Torna su