Le zeppole di San Giuseppe al forno: pasta choux4 min read

18 Marzo 2014 Cucina -

di -
antropologa e comunicatrice

Le zeppole di San Giuseppe al forno: pasta choux4 min read

Reading Time: 3 minutes
zeppole di san giuseppe al forno
@Ilares

Nella ricetta di oggi vi spiego come preparare le zeppole di San Giuseppe al forno. Le zeppole di S. Giuseppe sono un dolce tipico del centro e sud Italia che si prepara nel periodo seguente al Carnevale e in particolare, come dal nome, per l’omonimo santo il 19 Marzo. Giorno della festa del papà.

La zeppola più famosa in Italia, quella di San Giuseppe Vesuviano (NA) la potete gustare alla sagra in suo onore proprio il primo weekend di Marzo tutti gli anni. La ricetta classica delle zeppole di San Giuseppe vuole la preparazione di questi dolci fritti; almeno così si mormora a Napoli e dintorni.

Oggi, noi prepariamo la variante con la cottura in forno. Così saremo tutti più felici, e più magri, sia chi le prepara sia chi le mangia, visto che si sporca meno (cucina e pentole) e abbassiamo notevolmente il carico di calorie.

Ci sono varie ricette sul web e tutte sicuramente hanno i loro pregi. La versione napoletana originale delle zeppole di San Giuseppe, tuttavia, richiede un numero di uova consistente che equilibra la presenza di grasso animale, lo strutto (o “sugna”) durante la frittura.

Le nostre, invece, sono preparate con una pasta choux più classica e viene semplicemente cotta in forno.

Le Zeppole di San Giuseppe al forno

Preparazione:20 minuti

  • 4 uova da allevamento a terra, meglio se del contadino (pesatele per circa 210g di uova)
  • 160 g di Farina per dolci macinata pietra (va bene la “0”, il Farro, il grano tenero)
  • 100 g di burro di buona qualità
  • 220 ml acqua
  • Un pizzico di sale

 

L’ occorrente qui è:

  • Un sac à poche
  • Una pentola dai bordi alti e fondo spesso, per la cottura della pasta choux sul fornello
  • Una teglia con un foglio di carta da forno
  • Crema pasticciera secondo la ricetta for dummies
  • Qualche amarena sciroppata per la decorazione o niente altro
  • Zucchero a velo per spolverare

  zeppole di san giuseppe al forno

Procedimento per le zeppole di San Giuseppe al forno:

  1. Nel tegame dai bordi alti versate l’acqua, il sale e il burro morbido a pezzetti. Fate sciogliere lentamente il burro e quando arriva ad ebollizione e tutto è ben amalgamato e sciolto, togliere dal fuoco e versare in un colpo solo la farina.
  2. Con un cucchiaio di legno e con una velocità che non credevate di possedere, mescolate fino ad ottenere una pasta liscia. Rimettete sul fornello e mescolate finché la pasta non si stacca dalle pareti e non forma una patina bianca su di esse (sulle pareti della pentola).
  3. Toglierle dal fuoco e farla raffreddate. Poi o con una planetaria o con il vostro braccio possente dovrete incorporare le uova al composto di burro e farina; se le sbattete prima di incorporarle farete più velocemente. Io di solito le incorporo un uovo alla volta, è più zen. In questo modo capisco anche se la pasta sta diventando troppo molle. Deve diventare lucida con le uova incorporate e staccarsi a fatica dal cucchiaio ma non essere troppo molle.
  4. Quando avete incorporato tutte le uova è il momento del sac-à-poche fornito di beccuccio stellato.
  5. Accendete il forno per riscaldarlo, a circa 200°.
  6. Inserite il composto delle zeppole nel sac-a-poche e spremete su una teglia coperta di carta da forno. Date alle vostre zeppole con il sac-à-poche la classica forma rotonda, un po’ a cratere e con il buco al centro.  Posizionatele alla giusta distanza perché in cottura cresceranno un po’.
  7. Infornate subito e ATTENZIONE non aprite il forno durante la cottura. Gli sbalzi di temperatura non giovano ai primi minuti di cottura delle nostre zeppole di pasta choux.
  8. La cottura deve avvenire temperatura di circa 200° per i primi 10 minuti e  dopo va abbassata a circa 180°c per un’altro quarto d’ora, per un totale di circa .
  9. Controllate la doratura senza aprire il forno i primi minuti e poi controllate se gonfiano come dovrebbero, lentamente.
  10. Trascorso questo tempo spegnete il forno e lasciateli ancora 5/8 minuti con lo sportello del forno leggermente aperto. Si asciugheranno bene così.
  11. Tirate fuori le zeppole di San Giuseppe cotte al forno e tagliatele a metà e divertitevi a riempirle di crema. Decoratele con una amarena e dello zucchero a velo.

Buona festa di San Giuseppe!

CONDIVIDI

Antropologa e progettista, per Le Nius è project manager, content manager e formatrice. Nella vita studia e comunica progetti di cooperazione, in particolare progetti di sviluppo che fanno leva sui patrimoni culturali. Si interessa di antropologia dei media, è consulente per il terzo settore. info@lenius.it
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA
SU