Košice: l’inaspettata bellezza della normalità

di
Košice statua dell'Immacolata
@Karin Kernerova

Le foto che vedete in questo articolo possono ingannare. Sembra che ci sia tanto nel centro di Košice e in effetti non c’è poco ma, come già detto, è tutto raccolto, tutto lì. Non si fa molta fatica, ci si mette poco perché bastano davvero pochi passi. Pochi passi di qualità, però.

La statua dell’Immacolata si scorge appena vi lasciate alle spalle la Cattedrale e il Teatro e vi lancia verso un viale vivo e animato. Un punto fermo. Che spicca più del solito grazie allo stile barocco differente dal contesto. Perché il bello della normalità è proprio questo. Solo lì può spiccare l’insolito.

Segnala un errore

Classe 1987, un po' veneto, un po' siciliano, laureato in giornalismo. Tra redazioni e uffici stampa faccio questo mestiere già da qualche anno. Più o meno. Adoro lo sport, tifo Palermo nel calcio e Verona nel basket. Ho scritto due libri e non sono ancora riusciti a farmi smettere. Attualmente vivo a Sombor, in Serbia.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Torna su