Investire e risparmiare per i propri figli: cosa fare?3 min read

28 Ottobre 2022 Economia -

Investire e risparmiare per i propri figli: cosa fare?3 min read

Reading Time: 3 minutes

Ascolta l’articolo

Ascolta “Investire e risparmiare per i propri figli: cosa fare?” su Spreaker.

Mi tengo a distanza da tutto ciò che riguarda tassi d’interesse, investimenti, Borsa e azioni. Nipote di bancari, ho sempre guardato con sospetto i soldi che fanno i soldi. Poi l’anno scorso ho figliato e alcuni parenti mi han fatto una donazione vincolata: “Questi sono per tua figlia, non te li spendere in Limes che non leggerai mai”.

La consapevolezza di aver dato vita (non da solo, s’intende) ad una donna in una società patriarcale durante una guerra che ha provocato una crisi energetica esplosa mentre la presenza umana sulla Terra si avvicina alla data di scadenza a velocità crescente ha fatto il resto, e ho pensato quantomeno di esplorare che possibilità ci sono per provare a renderle la vita meno complicata di qualche euro.

Che poi non saranno i soldi, ma vabbeh avete capito.

Interrogo la cerchia dei pari in cui riconosco due gruppi; chi non si è mai posto il problema: “No, Paolo, guarda, anche no. Ci manca che devo stare a dividere il mio conto e a blindare quei quattro euro che ho. Sicuro che appena lo faccio, ne avrò urgente e impellente bisogno e già me lo vedo il ghigno dell’impiegato di banca: “Spiaze, questi li teniamo per sua figlia, ricorda?”.

L’altro gruppo è composto da quelli che ne sanno troppo, e alla terza sigla che non conosco indago se l’interlocutore di turno ha sondato se grazie ai suoi fondi investiti la sua banca supporta realtà ambientali o sociali, o quantomeno se non è nella lista delle banche armate. No, ok, dallo smarrimento che ottengo in risposta deduco che parliamo lingue diverse.

Va bene, prima di metterli sotto al mattone (e non d’investirli nel mattone, che siamo contro il cementificio e pure contro le speculazioni edilizie, mortacci nostra), chiedo a Google. Digitando “fondi etici per mia figlia”, così proprio, leggiucchio i titoli dei primi risultati e tra chi mi pare più convincente figura Etica Sgr, società di gestione del risparmio della ben nota Banca Etica, dove mia moglie ha il suo conto corrente.

Bòn, prendo un appuntamento telefonico con la banca per capirci di più e la gentilissima consulente, parlandomi in stampatello, mi spiega che la somma di cui dispongo è bassina e quello che consiglia, se mia moglie fosse d’accordo, consiste in un piano di accumulo del capitale: 50 euro al mese che sono investiti in un’economia a basso impatto di carbonio (abbiamo scelto quell’obiettivo ma ce ne sono altri, come ad esempio investire in un’economia che prende in considerazione la dignità nel lavoro, i diritti umani e dei lavoratori, la coesione sociale e la giustizia sociale).

Mi spiega la consulente – sempre in stampatello – che ai soldi che investiamo – che noi sappiamo essere lì per nostra figlia – possiamo comunque accedere quando vogliamo. I fondi comuni sono dei prodotti finanziari particolarmente adatti ai risparmiatori e alle famiglie, mi spiega, e quelli su cui investiamo sono di Etica Sgr, l’unica in Italia che propone esclusivamente fondi comuni di investimento sostenibili e responsabili, insomma fondi etici.

Senza tirare in ballo Freud, qualche mese fa sentivo una famosa canzone in radio: “Vorrei incontrarti tra cent’anni, combatterò dalla tua parte”; pensavo a mia figlia, e al fatto che tra cent’anni io non ci sarò più. Ma anche se domani iniziassi a pucciarmi nelle criosaune di Cristiano Ronaldo, e quindi tra cent’anni fossi vivo, la mia prestanza per combattere dalla parte di mia figlia sarebbe scarsina. E allora fare nel corso della vita scelte economicamente più etiche un po’ meglio mi fa stare.

Investire e risparmiare per i propri figli: cosa fare? padre bambina investimento

Questo contenuto nasce in collaborazione con Etica Sgr, dal 2000 l’unica società di gestione del risparmio italiana che propone esclusivamente soluzioni SRI (dall’inglese Sustainable and Responsible Investment). Le soluzioni di investimento sostenibile e responsabile di Etica Sgr, si pongono l’obiettivo di creare opportunità di rendimento in un’ottica di medio-lungo periodo, puntando all’economia reale e premiando imprese e Stati che mettono in pratica azioni virtuose in materia ambientale, sociale e di governance (ESG).

CONDIVIDI

Milanese milanista, per Le Nius redattore e formatore. Comunica per Fondazione Arché, blogga per Vita.it. Persegue la semplicità e, nel cammino, interroga il suo tempo. Ha sempre da imparare. paolo@lenius.it
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla niusletter e resta aggiornato

TORNA
SU