Insalata di fagioli neri e il metodo della “cottura non cottura”

di
insalata di fagioli neri
Foto@Ravanellorosapallido.com

L’insalata di fagioli è un piatto adattissimo per un brunch, un pic-nic o un pasto vegano fresco e proteico.

Le insalate di legumi sono dei jolly, un po’ come le insalate di riso: ne prepari una tonnellata, metti dentro qualsiasi cosa e vai avanti almeno un paio di giorni, o di più se sei un esagerato!

Se temi che la lunga bollitura dei legumi o che il geyser della pentola a pressione rendano la tua cucina una sottospecie di bagno turco ti consiglio il metodo della cottura-non-cottura come ci ha suggerito anche Ravanello Curioso: poca acqua e poco gas, solo un po’ di organizzazione nei tempi.

In genere tale metodo di cottura dei legumi si fa così:

Mettere in ammollo i legumi la sera prima (se si lasciano in ammollo 24h è ancora meglio), la mattina avvio la cottura con l’acqua in ebollizione per massimo 15 minuti (intanto io mi preparo per andare al lavoro). Spegnere trascorsi i 15 minuti di bollitura i legumi e coprirli bene con un coperchio adeguato alla pentola. Dimenticarli. Quando si rientra a casa i legumi saranno cotti a puntino e pronti per qualsiasi ricetta.

Insalata di fagioli neri

Preparazione: più il tempo di riposo
Dosi per 4 persone

  • 350 g fagioli neri cotti con 1 foglia di alloro
  • 100 g mais dolce in barattolo
  • 2 peperoni
  • 1 cipollotto rosso
  • Basilico
  • Sale e pepe qb
  • Olio extravergine di oliva

1. Ammolla i fagioli in acqua fredda per 12 ore e cuocili con 1 foglia di alloro per e poi lasciali coperti nell’acqua di cottura.

2. Scalda il forno a 190° e cuoci i peperoni già lavati in una teglia foderata di carta forno. Lasciali interi e senza condimento, rigirandoli se necessario. La pellicina dovrà sbruciacchiarsi e annerirsi. Una volta che li noterai afflosciati e cotti mettili in un sacchetto di carta qualche minuto, così sarà più facile spellarli. Una volta intiepiditi puliscili dalla pelle, dai filamenti interni e tagliali a falde sottili.

3. In una ciotola ora mescola i fagioli cotti e raffreddati con i peperoni, il mais scolato e sciacquato, il cipollotto affettato sottile, il basilico spezzato con le mani a tuo gusto, sale, pepe e olio.

4. Lascia riposare un paio d’ore prima di gustarla.

insalata di fagioli neri
Foto@Ravanellorosapallido.com

Segnala un errore

Amo la cucina e l’arte, l’architettura e la natura al punto da confonderle. Per me la cucina è il luogo migliore per amare chi ho vicino ed è sempre occasione di sperimentarmi, imparare, sognare e talvolta rilassarmi. La mia cucina è vegana e quando mi ricordo la condivido su “Io porto l’hummus“.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su