Fantacalcio: Tevez versione campionato, finalmente Klose!

di
@boomcha7
@boomcha7

L’Europa e l’Italia non sono la stessa cosa. Lo sa bene Carlos Tevez, a secco da oltre quattro anni in Champions League ma sempre affidabile in campionato. L’argentino ha affossato il Sassuolo con una tripletta, stravincendo il titolo di miglior giocatore del sedicesimo turno. Nella Juventus brilla anche Peluso, a segno nel 4-0 dei bianconeri agli emiliani.

Due rappresentanti per la capolista e non solo. Il Milan stoppa la Roma (trascinata da gol e assist di Strootman) e i due marcatori rossoneri entrano nell’undici di giornata. Muntari, oltre al secondo gol, aggiunge una sponda decisiva di testa, mentre a Zapata basta il guizzo dell’1-1. Il terzo difensore, nonostante il gol al San Paolo, non è Yuto Nagatomo. Il giapponese è una sicurezza nei sedici metri avversari, meno nei propri e paga l’errore che porta alla rete di Higuain. Al suo posto premiamo Darmian, autore di un assist nel successo esterno del Torino a Udine.

Turno favorevole anche per la Fiorentina: Borja Valero e Rossi segnano e si scambiano vicendevolmente il passaggio vincente, mentre Ilicic pesca il primo +3 della stagione con uno dei gol più belli dell’ultimo turno.

Ritorna a pungere Miroslav Klose: doppietta, palo, una presenza costante nella partita. Tenesse il fisico sarebbe imprescindibile per ogni squadra di Fantacalcio.

Nel sedicesimo turno c’è anche un rigore parato da Handanovic. Lo sloveno resta fuori dai migliori perché becca quattro gol e non è esente da colpe sul terzo. Meglio Rafael, insuperabile a Catania. Ormai il portiere del Verona non è più una sorpresa.

Formazione della settimana (3-4-3): Rafael (Verona); Peluso (Juventus), Zapata (Milan), Darmian (Torino); Borja Valero (Fiorentina), Dzemaili (Napoli), Strootman (Roma), Muntari (Milan); Tevez (Juventus), Klose (Lazio), Rossi (Fiorentina).

Segnala un errore

Realizzatore di sogni parzialmente mancato, giornalista sportivo riuscito. Segno che qualcosa è andato per il verso giusto, dai venti in poi. Sostenitore convinto della necessità di pensare e divulgare, meglio se in un pub, peggio se in discoteca. Scrittore per diletto, con la fortuna di vivere del mio lavoro.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Torna su