Elezioni Europee 2014 ipse dixit: social top 101 min read

26 Maggio 2014 Elezioni Politica Politica interna -

Elezioni Europee 2014 ipse dixit: social top 101 min read

Reading Time: 3 minutes

1. Beppe Grillo

Il primo posto oggi non glielo toglie nessuno. L’hashtag #vinciamonoi, ripetuto migliaia di volte nell’ultima settimana, ha finito per convincere un po’ tutti. Talmente tanto che gli elettori sono andati a votare in massa per Renzi perché ciò non avvenisse…
Schermata 2014-05-26 alle 12.12.23

Torna alla prima pagina

CONDIVIDI
Davide Fracasso

Le materie che lo hanno sempre affascinato di più sono la filosofia e la semiotica. Prova a prendersi cura della comunità di Le Nius, in pratica delle relazioni con le persone. Formatore nelle scuole. Per lavoro si occupa di strategie digitali. davide@lenius.it
Commento
  1. Avatar

    Carlo

    Era scritto. Da quando è sceso in campo Renzi ha dimostrato di avere una marcia in più . Non serviva essere indovini l italia della crisi aveva bisogno di credere in qualcuno che fosse propositivo . Ha rinnovato il partito ha rottamato il rottamabile . E un uomo del fare . Sopratutto e veloce nelle decisioni e nell applicarle. Arrivare al 41/00 e un risultato enorme e implica un travaso verso Renzi di voti anche trasversali. C e da dire che chi ha fatto programmi e cose concrete e stato premiato ( vedi lega) Grillo ha perso, con le chiacchiere non si vince. La dx divisa ha perso, ora ci vuole un rinnovamento totale sulla falsariga del PD.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla niusletter e resta aggiornato

TORNA
SU