Biscotti cookies al cioccolato

di

dolci senza uova e senza burroQuando pensiamo a dei dolci senza uova e burro, in particolare a dei biscotti, ci può sembrare difficile che esistano delle combinazioni che diano dei risultati paragonabili ai biscotti tradizionali. Per me che non sono vegana sperimentare delle combinazioni con olio vegetale e farine varie e ottenere un risultato alto è una bella sorpresa. Inoltre, non sempre dispongo in casa di tutti gli ingredienti necessari per dei biscotti al burro per cui questa è una valida alternativa.

Dolci senza uova e burro

Abbiamo già sperimentato varie ricette di biscotti senza derivati animali e dolci vegani e crudisti con un certo successo. Quello che possiamo consigliare, appreso preparando questi biscotti al cioccolato vegani, è stato che in questi impasti più che mai le proporzioni e il procedimento sono importante. Oltre che la qualità degli ingredienti.

Per cui se è facile preparare dei biscotti al burro come quelli di frolla montata senza necessariamente attenersi rigorosamente alle dosi, per i dolci senza uova e burro è importante misurare bene e prendere un po’ la mano. L’olio di oliva o di semi di girasole è un ottimo sostituto del burro e la fecola di patate aiuta nella friabilità e a compattare, un po’ come avrebbe fatto l’uovo nella versione tradizionale.

Questi biscotti cookies (ricordano proprio i cookies americani) sono molto croccanti e golosi e di facile esecuzione! Una volta che avrete collaudato questa ricetta a casa vostra, con le farine che più preferite, potrete adattarla al vostro palato aggiungendo aromi, spezie, frutta secca o anche porzioni di burro di arachidi o altri burri di semi oleaginosi.

E voi avete una ricetta per preparare dei biscotti senza uova e burro?

dolci senza uova e burro

Dolci senza uova e burro: cookies al cioccolato

circa 12 cookies

  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere (opzionale)
  • 50 g di cioccolato (io ne avevo uno con zenzero candito, ed era perfetto!)
  • 2 Cucchiai di Cacao Amaro
  • 110 g di farina di Farro
  • 40 g di fecola di patate
  • 50 g di olio evo (o olio di girasole)
  • 40 g di zucchero di canna (non troppo grossolano)
  • 1 e 1/2 cucchiai di sciroppo d’acero
  • 1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di acqua o 2 giusto per unire il composto

In una ciotola mescolare l’olio con lo zucchero e lo sciroppo di agave. Mescolare bene fino ad avere una crema. Aggiungere quindi lo zenzero in polvere. A parte, mescolare la farina con la fecola e il cacao amaro e unirli al resto dell’impasto. Impastare energicamente, aggiungere il bicarbonato, il cioccolato in scaglie e un cucchiaio di acqua che vi servirà per unire il composto con le mani e formare una palla di impasto. La quantità di acqua dipenderà sempre dalla capacità di assorbimento della farina che state usando.

Formare una palla bella liscia e metterla in frigo 10 minuti, coperta da una pellicola.

Intanto, accendere il forno e preriscaldarlo. Foderare una placca da forno con la carta.

Trascorsi i 10 minuti, tirare fuori l’impasto e cominciare a fare delle palline, farle grosse quanto una noce. Più le lavorerete e più con il calore delle mani le palline prenderanno la forma. Appoggiarle sulla placca e appiattirle leggermente. Praticamente gli darete già la forma finale (quella che vedete in foto, compresa di crepe). Per cui, dopo averle appiattite arrotondarle per bene sui bordi affinché siano perfettamente circolari alla base. Disporle a distanza perché gonfiano un pochino.

Infornare a 190 gradi, nella parte centrale del forno, per 10 minuti. Vi potrebbero sembrare morbidi, controllare il fondo dei biscotti alzandoli, non devono essere troppo scuri e bruciati!

Lasciarli raffreddare, appena si raffreddano diventano belli croccanti e si conservano bene in una scatola di latta per diversi giorni.

Segnala un errore

Antropologa e progettista, a Le Nius è coordinatrice, formatrice e social media manager. Studia il ruolo dei patrimoni culturali per lo sviluppo sostenibile, si interessa di antropologia dei media, è consulente per il terzo settore. info@lenius.it

4 Comments

  1. Questi biscotti sono uno spettacolo e perfetti per me: al cioccolato, vegani e sembrano friabili!
    che bello, brava!

  2. Ciao! Sono vegana e sono cuoca e anche a me ci é voluto un po per trovare la consistenza perfetta dei cookies; dopo aver provato tante ricette su internet che non soddisfacevano le aspettative ne ho dovuta creare una mia. Ho provato la tua ricetta perché abbiamo fatto lo stesso ragionamento del burro di cacao nel cioccolato (in quelli chiari uso crema di mandorle o arachidi) ed é la prima che trovo validissima, e la pensa cosí anche tutta la family. Uniche modifiche:malto di riso al posto dell’agave e cioccolato sciolto a bagnomaria al posto che a scaglie, davvero ottimi!! E anche questo blog mi sembra interessante, lo seguiró! Grazie per la condivisione e take care :))))

    • Grazie Katy, i tuoi consigli sono preziosi. In effetti con il cioccolato sciolto devono essere molto meglio!!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: