Cosa fare a Milano d’inverno invece di andare in letargo

di

5. Mangiare bene

migliori hamburger milano

Se sentir parlare di vini e degustazioni oltre alla vostra curiosità ha stuzzicato in voi anche un certo languorino, perché non accompagnare un buon calice di vino con dell’ottimo cibo? E anche se ormai avete scoperto cosa fare a Milano d’inverno e avete rinunciato all’idea di andare in letargo, è pur vero che per affrontare temperature più rigide l’organismo ha bisogno di un maggior numero di calorie giornaliere.

Non sarà necessario però che vi spalmiate addosso il grasso di foca come gli eschimesi: per combattere il gelo possono bastare le succulenti portate a menù delle migliori trattorie o hamburgerie di Milano.

Per chi voglia gustare una specialità tutta italiana e molto amata a Milano nella sua versione allo zafferano, la Trattoria Casa Fontana 23 risotti di Sergio Fontana è specializzata proprio in questi saporiti e cremosi primi piatti. Oppure potreste provare la tradizionale cassoeula alla Trattoria Masuelli.

Per un freddo pomeriggio invernale potreste cercare il calore di una tisana e le coccole dei gatti all’incredibile Crazy Cat Cafè, ma forse la tentazione a cui più difficilmente si riesce a resistere è quell’armonia di latte, cacao e zucchero nota anche a noi comuni mortali come cioccolata. Ormai è scientificamente provato che il cioccolato favorisce la produzione di serotonina, l’ormone del buonumore: noi la nostra tazza di felicità liquida e fumante la andiamo a bere da Biancolatte, e voi?

Segnala un errore

Amante dell’arte, dei viaggi, dell’ultimate frisbee e del genere fantasy, cerca di guardare il mondo con lo sguardo limpido e curioso dei bambini, sulla scia di Bruno Munari: “Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare”.

Commenta

Ultimi

Torna su