Cosa fare a Milano d’inverno invece di andare in letargo

di

Cosa fare a Milano d’inverno

1. Pattinare sul ghiaccio

Cosa fare a Milano d'inverno pattinare sul ghiaccio

Se state leggendo queste righe vuol dire che avete deciso di fidarvi di noi e di seguirci alla scoperta della capitale meneghina nei mesi più freddi. Cominciamo la nostra rassegna su cosa fare a Milano d’inverno con una bella attività all’aria aperta: pattinaggio sul ghiaccio!

Se pensiamo a piste di pattinaggio in città, probabilmente le prime che vengono in mente sono quelle di New York come il Rockefeller Center Ice Skating Rink in cui sono state ambientate famose scene di pellicole natalizie. Ma anche Milano può vantare piste in location suggestive, dove potrete pattinare finché non vi sarete scordati del freddo.

Patinoire sull’acqua ai Bagni Misteriosi
Dopo averci stupiti quest’estate con la grandiosa inaugurazione, i Bagni Misteriosi hanno riaperto i battenti per portare una ventata di novità anche in questa nuova stagione: da metà dicembre la piscina, che ha offerto refrigerio ai milanesi nei mesi più caldi, si è trasformata in una magica Patinoire sull’acqua. Fino al 31 gennaio potrete pattinare in questo luogo davvero fiabesco, accompagnati da un sottofondo musicale, e ammirare coinvolgenti spettacoli teatrali, artistici e musicali. Interessante anche lo spazio del Lunarium, il giardino d’inverno dove si può prendere una tintarella di luna oppure gustare un buon bicchiere di vin brulé, avvolti in morbide coperte. Il biglietto d’ingresso costa 5€ e per 3€ all’ora è possibile anche noleggiare i pattini. Qui potete consultare il programma e gli orari di questo luogo incantato, che ha saputo rinnovarsi dall’estate all’inverno con la freschezza delle Quattro Stagioni di Vivaldi. E chissà che sorprese ci riserverà in primavera…

Gae Aulenti On Ice (fino al 12 febbraio)
Il quartiere di Porta Garibaldi, nuovo cuore pulsante di Milano, offre un altro gioiellino su ghiaccio: la pista in Gae Aulenti. Se pattinare è già di per sé emozionante, volete mettere farlo con la vista da sogno dello skyline milanese? Tra un doppio Toe-loop e un triplo Axel, pattinare ammirando il Bosco Verticale, la Torre Unicredit e il Palazzo Lombardia non ha prezzo (bhe in realtà sì, ma 8 € all’ora per sentirsi dei piccoli Plushenko sono soldi ben spesi).

Segnala un errore

Amante dell’arte, dei viaggi, dell’ultimate frisbee e del genere fantasy, cerca di guardare il mondo con lo sguardo limpido e curioso dei bambini, sulla scia di Bruno Munari: “Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare”.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

turismo in usa

Trend del turismo in USA all’era di Trump: West o East Coast?

Qualche cambiamento negli Stati Uniti di Trump si avverte anche a livello turistico, con un trend di crescita del turismo internazionale debole. Come è cambiato il turismo internazionale in USA? Quanti europei hanno scelto gli USA per le loro vacanze? E per quali mete?
Torna su