Consigli acquisti fantacalcio 2017-2018: i centrocampisti

di

Siamo un blog collettivo indipendente e autofinanziato, crediamo fortemente in una comunicazione accurata e aperta, che diventi strumento di relazione con chi, come te, viene a trovarci per informarsi. Siamo una comunità di persone che crede di poter lavorare positivamente per questa società, per tutti noi: per questo se hai voglia di partecipare (www.lenius.it/collabora-con-noi/), di sostenerci con una piccola donazione (www.lenius.it/sostienici) o anche solo di condividere il nostro lavoro sui social o tra i tuoi amici ti ringraziamo. Buona lettura!

consigli fantacalcio inter centrocampo
facebook.com/Inter/

Probabilmente è il ruolo più delicato di una squadra di calcio: molte fortune dipendono da quanto è ben assemblato il centrocampo, e questo vale anche per la vostra rosa del fantacalcio. Se non costruite un centrocampo di qualità, non vincerete mai la vostra lega. Per rendervi possibile questo sogno, proviamo a darvi qualche utile consiglio.

Nel fantacalcio il centrocampo è spesso decisivo. Si sa, un buon attacco è fondamentale per arrivare in fondo nelle prime posizioni, ma è grazie alla mediana, spesso, che un quarto posto può trasformarsi in un primo. Il centrocampista è un giocatore che può regalare bonus con una certa costanza, soprattutto tra i calciatori che giocano a ridosso delle punte e più vicino alla porta.

Ma allo stesso tempo il centrocampo è anche pieno di giocatori dal rendimento costante, dal “6 facile”, che con l’andare della stagione vi saranno particolarmente utili.

L’asta del centrocampo, quindi, non può essere sbagliata: bisogna essere certi di chi si va ad acquistare, soprattutto se l’esborso in termini di fantamilioni è importante. Scegliere il top player sbagliato, come ha fatto chi lo scorso anno ha puntato su Saponara, può rivelarsi una catastrofe per la vostra stagione.

Oltre ai giocatori di livello top, ovviamente, è necessario prendere almeno un giocatore – meglio un paio – dal posto e dal rendimento costante assicurato: i Biglia, Khedira, Strootman della situazione. Saranno molto utili durante l’annata fantacalcistica e andranno a completare il vostro pacchetto di titolari ogni settimana.

Anche qui, ovviamente, ci sono sorprese da scoprire: almeno uno dei centrocampisti deve essere una scommessa, un giocatore che potrebbe cambiare le sorti del vostro fantacalcio arrivando a prezzo di saldo, magari andando a sceglierlo tra le squadre di medio-bassa classifica. Un po’ come ha fatto chi ha puntato in estate su Kessié e su Fofana lo scorso anno.

Consigli Acquisti Fantacalcio 2017-2018: i centrocampisti

Passiamo in rassegna i centrocampisti della lista del fantacalcio 2017, dividendoli in 3 fasce: i top player, le sicurezze e le possibili sorprese. La vostra rosa ideale (tendenzialmente si hanno 8 giocatori nel ruolo, ma ci sono leghe più sperimentali) dovrebbe essere composta da un mix di giocatori dalle 3 fasce.

consiglio acquisti fantacalcio centrocampisti
facebook.com/marekhamsikofficial17

Consigli acquisti Fantacalcio 2017-2018: i centrocampisti top

La scelta di centrocampisti di prima fascia è abbastanza ampia, sia se si vuole puntare sulle classiche ali d’attacco, sia se si vuole puntare su trequartisti e centrocampisti di inserimento. Tendenzialmente quelli del secondo gruppo hanno medie voto più costanti, mentre gli esterni d’attacco sono molto più discontinui.

Rispetto alla scorsa stagione entrano a far parte degli attaccanti Mertens, Gomez e Suso, che erano stati tra i migliori ma che vengono spostati in un ruolo più consono alle loro caratteristiche. Restano invece i due che probabilmente sono anche in assoluto i migliori centrocampisti della serie A: Marek Hamsik e Radja Nainggolan, capaci di arrivare oltre le 10 reti a stagione e con medie voto altissime anche senza andare in rete. Se lo slovacco è ormai una garanzia, Nainggolan potrebbe tornare in una posizione più arretrata con Di Francesco in panchina, ma il suo apporto è di sicuro valore. Con loro segnaliamo anche Milinkovic-Savic, nome forse meno blasonato ma che può essere acquistato a un prezzo più basso e diventare un top 3 della lega nel ruolo, e il solito Miralem Pjanic, cui non mancheranno gli abitudinari +3 su calcio da fermo.

consigli acquisti fantacalcio iago ljajic
facebook.com/IagoFalque14

Insieme a loro c’è il folto gruppo degli esterni: Perisic e Candreva nell’Inter, Douglas Costa, Cuadrado e Bernardeschi nella Juventus, Ljajic e Iago Falque nel Torino, insieme a Chiesa, Bonaventura e Felipe Anderson, compongono il folto gruppo di giocatori dal forte potenziale offensivo, ampia possibilità di bonus e il rischio concreto di qualche 4,5 ogni tanto.

Infine, tra i centrocampisti della prima fascia di merito, inseriamo i trequartisti, ruolo quasi in estinzione ma che ha qualche elemento di sicuro valore: il nuovo acquisto del Milan Calahnoglu ne è un esempio, con lui anche Saponara, Birsa, Joao Pedro, De Paul sono fonti certe di bonus.

Consigli acquisti Fantacalcio 2017-2018: i centrocampisti sicurezza

consigli fantacalcio centrocampo strootman
facebook.com/StrootmanOfficial

Questa è la fascia della “sostanza”, dove dovrete pescare i centrocampisti dal rendimento alto e costante che saranno solide garanzie del vostro reparto. Non è molto conveniente andare alla ricerca di soli centrocampisti “da bonus”, ma avere dei giocatori dal sicuro rendimento e dalla presenza costante tra i titolari può aiutarvi a completare il vostro 11 senza patemi ogni settimana.

Anche perché è possibile trovare bonus anche dai centrocampisti meno offensivi come Strootman, Khedira, Biglia, Borja Valero e Allan, per fare un nome per ognuna delle 5 big del campionato. Per non parlare di Parolo, sempre pericoloso in zona gol, Baselli del Torino, Freuler dell’Atalanta e capitan De Rossi.

Per avere delle sicurezze si potrebbe anche pensare di coprire l’acquisto di un titolare con una sua riserva, soprattutto se la riserva è uno come Zielinski, o, restando in casa Napoli, l’acquisto della coppia Jorginho-Diawara potrebbe essere una garanzia di titolarità e 6,5 diffusi.

Andando su squadre meno blasonate, certi del posto e con qualche bonus anche Fofana e Jankto dell’Udinese, Benassi passato dal Torino alla Fiorentina, Torreira della Samp, Ionita e Cigarini nel Cagliari.

Consigli acquisti Fantacalcio 2017-2018: le possibili sorprese del centrocampo

consigli acquisti fantacalcio eysseric
facebook.com/Valentin-Eysseric-319948781440643

Ci sono infine giocatori che possono essere comprati a pochi crediti e dimostrarsi scommesse vincenti. Soprattutto nelle squadre di medio-bassa classifica si nascondono centrocampisti su cui poter investire pochi crediti e venire ricompensati con diversi bonus. State comunque attenti all’esborso: esagerare su un giocatore che non ha dimostrato nulla potrebbe rivelarsi un boomerang.

Partiamo dalle neopromosse: Ciciretti è il nome buono per il Benevento, insieme all’ex atalantino D’Alessandro, Bessa del Verona è stato uno dei migliori centrocampisti della scorsa stagione in Serie B, ed è pronto a ripetersi anche nella serie superiore, Viviani potrebbe finalmente esplodere definitivamente alla Spal.

Ma la lista è piena di possibili colpi a sorpresa, anche andando a cercare tra i nuovi arrivi in serie A. Eysseric è un’ala/trequartista arrivato alla Fiorentina dal Nizza. Potrebbe prendere il posto di Bernardeschi in viola, e potenzialmente stupire. Anche Berenguer è un acquisto con un discreto hype, anche se al Toro c’è più concorrenza sulle fasce. Interessante anche il ritorno di De Roon all’Atalanta e il nuovo acquisto ceco dell’Udinese: Barak, 8 reti con lo Slavia Praga l’anno scorso.

1. Come costruire una squadra perfetta
2. 
Come scegliere i portieri
3. Come scegliere i difensori
4. 
Come scegliere i centrocampisti
5.
Come scegliere gli attaccanti

Segnala un errore

"L’ideologia, la religione, la moglie o il marito, il partito politico, il voto, le amicizie, le inimicizie, la casa, le auto, i gusti letterari, cinematografici o gastronomici, le abitudini, le passioni, gli orari, tutto è soggetto a cambiamento e anche più di uno. La sola cosa che non sembra negoziabile è la squadra di calcio per cui si tifa" (Javier Marías)

2 Comments

    • Ciao Mario e grazie del commento. Hai ragione, Perotti mancava all’elenco, dove comunque non potevamo citare ogni singolo centrocampista. Ho comunque aggiornato il pezzo. La questione è semplice: Perotti sarebbe uno dei migliori nomi per il centrocampo, ma ha El Shaarawy nel suo stesso identico ruolo, e dovrebbero dividersi le titolarità. Resta un nome top, ma rischioso se è l’unico della rosa.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: