Come fare i brownies vegani al cioccolato

di

brownies veganiI brownies sono dolcetti al cioccolato di origine americana. Sono sempre serviti in porzioni quadrate, non contengono lievito e rimangono bassi e umidi grazie ad una cottura delicata e alla presenza di grassi e uova. Oggi vi propongo la ricetta base dei brownies vegani al cioccolato, poi voi potete arricchirla con frutta secca, caffè, spezie o qualche glassa.

I brownies compaiono per la prima volta tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo e le storie sulla loro origine sono incerte: vanno dalla ricca signora che chiese ad un pasticciere dei dolci da mangiare con le mani durante i pic-nic, ad una torta in cui dimenticarono di mettere il lievito. Altrettanto varie sono le versioni dei brownies al cioccolato classici che si possono trovare: a volte vengono arricchiti da frutta secca e aromi, ed esiste anche la versione chiamata semplicemente blondie, cioè senza cioccolato. Fatto sta che sono buoni, al cioccolato e molto appetitosi… Meglio di così!

Ho testato questa ricetta per i brownies per due settimane per ottenere dei brownies vegani al cioccolato perfetti, senza ingredienti strani o difficili da reperire. Per mantenere la morbidezza scioglievole della versione tradizionale ho sostituito le uova e una parte del burro vaccino con yogurt di soia e olio; inoltre ho aggiunto il cremor tartaroSul web si trovano ricette che utilizzano esclusivamente cacao in polvere, qui ho preferito preparare i nostri brownies vegani con il cioccolato fondente in tavoletta in modo da sfruttare il burro di cacao che contiene.

brownies vegani al cioccolato
@Yarden Sachs

Brownies vegani al cioccolato


Tortiera da 20 cm
Preparazione:

  • 100 g di farina di farro integrale
  • 100 g di zucchero di canna integrale (io uso il panela, naturalmente aromatico)
  • 100 g di cioccolato amaro al 70%
  • 100 ml di latte vegetale o succo di mela
  • 50 g di olio di girasole
  • 25 g di cacao amaro in polvere
  • 140 g di yogurt di soia bianco
  • 10 g di cremor tartaro

 

Procedimento

  1. Sciogli a bagnomaria il cioccolato e fallo raffreddare leggermente. Intanto accendi il forno a 150-160 °C.
  2. Come per tutte le torte vegane, mischia gli ingredienti secchi: farina, zucchero, cacao e lievito.
  3. Shakera il latte e l’olio e aggiungili alle polveri amalgamando per bene, ora aggiungi lo yogurt e incorporalo all’impasto, a questo punto aggiungi anche il cioccolato fuso.
  4. Avrai ottenuto un composto morbido e se riesci a non mangiarlo tutto così com’è versalo in una tortiera (quadrata o rettangolare) unta e infarinata e coprilo con un foglio di carta forno bagnata e ben strizzata. In realtà io ne ho usata una tonda da 20 cm di diametro. Considera che lo spessore deve essere di 1/1,5 cm.
  5. Inforna la teglia con i brownies vegani e cuoci per circa. Controlla con uno stuzzicadenti la cottura, ma fai attenzione a non cuocerlo troppo, lo stuzzicadenti deve uscire con un po’ di bricioline attaccate.
  6. Ora sfornalo, spolverizzalo con cacao amaro e lascialo raffreddare. Servilo in quadrati.

    brownies vegan al cioccolato
    @Suzette – www.suzette.nu

Raccontaci nei commenti in basso come hai preparato i tuoi brownies vegani al cioccolato e se questi ti sono piaciuti, #vegetarianocasual.

Segnala un errore

Amo la cucina e l’arte, l’architettura e la natura al punto da confonderle. Per me la cucina è il luogo migliore per amare chi ho vicino ed è sempre occasione di sperimentarmi, imparare, sognare e talvolta rilassarmi. La mia cucina è vegana e quando mi ricordo la condivido su “Io porto l’hummus“.

5 Comments

    • Ciao Ta! Questo procedimento serve a mantenere il brownie e la superficie morbida e non secca.
      Prendi della carta forno e bagnala sotto l’acqua, strizzala e posizionala sopra il composto già messo in teglia. Non deve aderire completamente, ma solo essere poggiato “morbidamente” sopra. In alcuni punti aderirà e in altri no.
      Inforna e fai cuocere. Ovviamente il foglio in alcuni punti si sarà leggermente attaccato, ma ve bene così…

  1. Fatti e rifatti, una ricetta che ormai è di famiglia! Anche in variante gluten free con la farina di grano saraceno invece del farro.
    Ottima anche la versione con crema al cioccolato valsoia al posto del cioccolato fondente che ai bambini risulta troppo amaro. Grazie per la splendida idea!

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: