Chips al forno di patate dolci, leggermente speziate2 min read

2 Dicembre 2014 Cucina -

di -
antropologa e comunicatrice

Chips al forno di patate dolci, leggermente speziate2 min read

Reading Time: 2 minutes
Chips al forno
@Hungry Dudes

Vi state preparando per una serata cinema davanti alla vostra mega TV o volete uno snack che accompagni una cena originale? Oggi vi proponiamo una idea per preparare le famose patatine ‘una tira l’altra’. Queste, in particolare, sono le chips al forno di patate dolci speziate. Avevamo già preparato le chips di cavolo nero ve le ricordate? E volendo potete preparare queste chips con le patate a buccia rossa normali. Provate e fateci sapere come vengono!

Preparare le chips come quelle del supermercato non è per niente difficile. Basta avere una mezz’ora di tempo, qualcuno che magari vi aiuti nel tagliarle nel modo giusto e un forno decente e ventilato (sarebbe meglio) ma va bene anche statico. Vi consigliamo di usare la patata dolce, sia per le numerose proprietà nutrizionali che porta con se, sia per stupire i commensali che si aspetteranno di addentare una patata qualunque. Nulla vieta di usare patate tradizionali e perché no, patate viola se vi va!

Ricetta Chips al forno di patate dolci

  • Patate dolci 2
  • Paprika affumicata e dolce 1/2 cucchiaino
  • Curcuma 1/2 cucchiaino
  • Cannella (proprio un pizzico)
  • timo secco 1/2 cucchiaino
  • Sale integrale (da mettere solo alla fine)

 

1. Preriscaldate il forno 200 °C. In una ciotola mescolate le spezie tra loro, aggiungete l’olio e gli aromi.

2. Lavate e tagliate sottili le vostre patate. Se non siete abili a tagliare comprate un attrezzo manuale per tagliare le chips più o meno tutte della stessa grandezza e con la buccia. Immergetele a mano a mano in una ciotola di acqua fredda questo aiuta a fermare e sigillare l’amido e in questo modo saranno più croccanti.

3. Su una leccarda con carta da forno, disponete le fettine dopo che le avrete ben spennellatele (o terse nella ciotola del condimento) su ogni lato con l’olio aromatizzato al timo, cannella e paprica e curcuma.

4. Attenzione: non coprire le chips una con l’altra da questo dipenderà anche la loro croccantezza. Infornatele e cuocetele per 10 minuti a 170 gradi, per lato. Meglio se con forno ventilato. Totale 20 minuti. Salate quando saranno appena fuori dal forno a piacere con sale integrale marino.

CONDIVIDI

Antropologa e progettista, per Le Nius è project manager, content manager e formatrice. Nella vita studia e comunica progetti di cooperazione, in particolare progetti di sviluppo che fanno leva sui patrimoni culturali. Si interessa di antropologia dei media, è consulente per il terzo settore. info@lenius.it
4 Commenti
  1. Giulia

    Conoscevo la ricetta per fare le patate chips normali, mentre questa in effetti mi mancava...da provare!

  2. Ste

    Bene Giulia, hai visto anche le chips di cavolo? Sono le mie preferite!

  3. Giulia

    No, quelle devo ancora vederle e ovviamente...provarle...

    • Stefania Cardinale

      Di solito siamo abituati ad usare il cavolo nero nella ribollita, o altre zuppe; però devo dire che anche così, io faccio delle fettine molto grandi e le spruzzo di olio e pepe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

TORNA
SU