Bangladesh: eppur si muove!

di

Scuolabus Bangladesh
Riuscite ad immaginare lo scuolabus giallo dei Simpson a pedali? Il Bangladesh, abitato da 161 milioni di persone, è l’ottavo Paese più popoloso del pianeta e consuma meno energia della città di New York.

Lo Stato bengalese è anche uno dei più colpiti dalle catastrofi naturali causate dal surriscaldamento del pianeta: nel 1991 e nel 2007 copiose inondazioni, aggravate dalla massiccia deforestazione, causarono morti e sfollati.

Il Paese natio di Muhammad Yunus, che ha peraltro ampiamente beneficiato dell’implementazione di circuiti di microcredito, ha imparato a fare di necessità virtù e questo scatto dimostra come povertà e miseria favoriscano l’ecologia scolastica.

Segnala un errore

Fotografare mi mette in comunicazione, in relazione con l’altro, a volte in modo discreto, quasi invisibile, a volte in modo diretto ma sempre sincero, autentico. In particolare i volti, gli sguardi di quotidianità vissute sono i soggetti che prediligo: mi fanno sentire parte attiva di questo mondo, di questa terra comune da difendere, da proteggere.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Torna su