E.M

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio. (Italo Calvino)
Un futuro senza Speranza

Reading Time: 3 minutes Roberto Speranza, l’anziano giovane del Pd è l’emblema delle nuove leve: fedeltà al capo, disponibilità al compromesso e falsità sono le caratteristiche vincenti per fare carriera nel partito.

2 Gennaio 2014 - -Politica Politica interna

TORNA
SU