Articoli di Le Nius che potreste leggere quando finite con i webinar

di

Non è che dobbiamo occupare noi il vostro tempo, e non è detto che abbiate più tempo di prima e tra l’altro, qualora lo aveste, potrebbe essere già occupato da tutte quelle belle iniziative di webinar, dirette social, call con gli amici, altre decine di articoli da leggere, libri, film, serie tv eccetera eccetera.

Insomma, decisamente potreste non avere bisogno di passare il tempo leggendo articoli di Le Nius. Però noi ci proviamo lo stesso, a suggerirvi qualche lettura tra i nostri articoli, ci sono alcuni grandi classici e altri che riteniamo possano interessarvi e che forse non hanno avuto la diffusione che meritavano.

Buona lettura!

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cos’è il cambiamento climatico e che impatto ha sulla natura e sulle nostre vite

Uno dei temi di cui si continua a parlare anche in relazione al coronavirus è il cambiamento climatico. In questo articolo abbiamo definito il fenomeno e abbiamo raccontato gli impatti del cambiamento climatico sulla natura e sulla vita umana, e cosa possiamo fare per limitare questi impatti.

Gli effetti del cambiamento climatico sulle città e cosa possiamo fare

In questo articolo invece ci siamo concentrati sulle città, che sono particolarmente vulnerabili al cambiamento climatico e in particolare al riscaldamento globale. Quali sono gli scenari per il futuro? Cosa possiamo fare per invertire la tendenza?

Perché le periferie romane sono sempre pronte ad esplodere?

In materia di città, suggeriamo questo approfondimento sulle periferie di Roma: il mix tra l’eccezionale estensione territoriale del comune di Roma, la concentrazione del disagio socio-economico e l’abbandono politico conduce a situazioni di perenne tensione sociale.

Cosa sono le competenze digitali e perché dobbiamo apprenderle

Altro tema all’ordine del giorno è il digitale: la didattica online, i webinar, le call, i web meeting, le dirette social. Sapersi muovere in questo mondo digitale non è però scontato, e non è solo questione di saper usare gli strumenti. L’Unione Europea lo dice da più di dieci anni: la competenza digitale è una delle competenze chiave, al pari di conoscere l’italiano o la matematica. Ma in cosa consistono le competenze digitali? Come siamo messi in Italia?

La dispersione scolastica in Italia è un problema molto serio

A proposito di scuola, l’Italia è ahinoi tra i paesi europei con il più alto tasso di dispersione scolastica: sono centinaia di migliaia i bambini e ragazzi che hanno abbandonato la scuola negli ultimi anni. In questo articolo un quadro approfondito del fenomeno.

Giovani NEET: chi e quanti sono in Italia e in Europa

Rimaniamo in ambito giovani. L’Italia è il paese europeo la più alta percentuale di NEET, ossia giovani che non lavorano, non studiano e non sono impegnati in percorsi di formazione. Parliamo di oltre 2 milioni di giovani italiani. Un articolo completo, in cui diamo i dati ma ci chiediamo anche: come si diventa NEET? Perché è un problema? Come affrontare la questione?

L’Italia è un paese sempre più vecchio

Cambiamo generazione e parliamo di anziani. O, meglio, di invecchiamento della popolazione. Se ne sta parlando molto in relazione all’elevato numero di decessi legati al coronavirus in Italia, anche se ancora non si capisce se ci sia davvero un collegamento. Comunque, sì: tutti gli indicatori mostrano un paese con una popolazione sempre più anziana. In questo articolo presentiamo e spieghiamo tutti i dati, confrontando l’Italia con altri paesi in Europa e nel mondo.

Dovremmo far entrare più immigrati per motivi di lavoro?

Anche perché l’Italia è un paese sempre più vecchio, può essere saggio pianificare e gestire in modo migliore i flussi migratori. Attualmente in Italia è molto difficile entrare con un visto per lavoro, ma aprire nuovi canali di ingresso per lavoro potrebbe avere vantaggi economici, demografici e di ordine pubblico. In questo documentato articolo spieghiamo perché.

Il sistema di accoglienza dei migranti in Italia, spiegato per bene

Dato che la possibilità di entrare in Italia per motivi di lavoro è molto ristretta, molte persone provano a entrare attraverso l’unico canale possibile: la domanda di asilo. Chi fa domanda di asilo entra nel complesso sistema di accoglienza dei migranti italiano, che con i decreti sicurezza di Salvini ha subito importanti modifiche. Spieghiamo tutto in questo articolo, uno dei nostri grandi classici.

Tutti i numeri sugli stranieri in Italia, in un unico post

E visto che parliamo di stranieri, questo è l’articolo dove abbiamo messo tutti i numeri sugli stranieri in Italia, da lì potete approfondire i dati sugli immigrati residenti, i migranti in arrivo via mare, i rifugiati, i richiedenti asilo, i migranti irregolari.

È possibile superare il Regolamento di Dublino?

La questione della redistribuzione dei migranti in arrivo via Mediterraneo in Europa è al centro del dibattito europeo da molti anni. La questione di fondo è il cosiddetto Regolamento di Dublino, che stabilisce che il primo paese di ingresso di un migrante ha il compito di esaminare la sua domanda d’asilo e curarne l’accoglienza e l’integrazione. Ciclicamente si parla di riformare questo approccio, ma è davvero possibile?

Tutto quello che avreste voluto sapere sull’Unione Europea ma non avete mai osato chiedere

A proposito di Europa, nel 2019 in occasione delle elezioni europee abbiamo pubblicato questo mega-post in cui abbiamo risposto a 60 domande sull’Unione Europea. Le risposte alle domande sono ancora attuali e, avendo un po’ di tempo, potreste provare a leggerle tutte.

Eldorado Argentina: storie di italiani dell’altro mondo

Della serie “quando a migrare eravamo noi”, qui abbiamo raccolto la storia di 6 italiani che negli anni cinquanta sono emigrati in Argentina. Sono storie che l’autore ha raccolto direttamente da loro, girando per l’Argentina alla ricerca di italiani emigrati. Sono storie, crediamo, di grande valore.

Italiani senza cittadinanza | La storia di Nebat

Altre storie: quelle di ragazzi e ragazze nati/e in Italia, o in Italia fin da piccoli/e, che non possono ottenere la cittadinanza italiana. Nebat, ad esempio, è una ragazza etiope che vive in Italia da 18 anni, ma ancora non ha la cittadinanza. Come mai? Come ne risente la sua vita personale e lavorativa?

Come è meglio chiamare le persone disabili?

Finito con le storie, passiamo a parlare di disabilità, e in particolare di linguaggio: disabile, handicappato, invalido, diversamente abile, persona con disabilità. Qual è il termine migliore per definire chi ha una limitazione della capacità di agire dovuta a cause fisiologiche? E perché i termini che utilizziamo sono così importanti?

La Vita Indipendente è il modo migliore di dare assistenza alle persone disabili

Ancora sulla disabilità, raccontiamo di un approccio di fornire assistenza che si basa su un principio tanto semplice quanto difficile da vedere attuato: nessuno può decidere meglio delle persone disabili le necessità delle persone disabili. È l’approccio della Vita Indipendente, che presentiamo in confronto con gli approcci più diffusi.

Arrivano le mediche

Passiamo a un tema di grande attualità: il personale sanitario. In questo articolo lo affrontiamo da una prospettiva di genere: nei prossimi 10 anni assisteremo alla femminilizzazione della professione medica, molti medici andranno in pensione sostituiti da molte mediche. Cosa comporterà questo cambio epocale?

Le ragazze vanno peggio in matematica?

Sempre in tema di genere, affrontiamo in questo articolo il tema delle differenze di genere nell’accesso alle carriere scolastiche ad indirizzo matematico, le cosiddette STEM (Science, Technology, Engineering and Math). Secondo lo stereotipo questo avviene perché i maschi sarebbero più forti in matematica e le femmine avrebbero un’inclinazione per le materie umanistiche. Ma non è esattamente così.

Come sta cambiando il matrimonio in Italia e in Europa

In questo articolo invece parliamo in maniera molto approfondita di come sta cambiando l’istituzione del matrimonio: se ne celebrano sempre meno, sempre più con rito civile, e ci si sposa sempre più tardi. Le differenze rispetto a qualche decennio fa sono impressionanti, è davvero uno di quegli ambiti dove più sono evidenti i mutamenti della società.

Quali sono i nomi più diffusi in Italia?

Che siano nati dentro o fuori dal matrimonio, questo articolo riporta i dati dei nomi più scelti per i bambini in Italia per ogni anno. Per necessità o per curiosità, potrete conoscere i nomi più utilizzati e quelli più trendy.

Fake news | Cosa sono, perché ci caschiamo e cosa possiamo fare

E poi, un approfondimento sempre valido, anche per proteggerci dalle fake news di questo periodo: cosa intendiamo per fake news? Perché la gente ci casca? Qual è il loro effetto e cosa possiamo farci?

Come fare una pizza fragrante a casa

C’era un tempo in cui scrivevamo anche di cucina. In questi giorni in cui stiamo cucinando più del solito e le pizzerie sono chiuse, ecco come fare una pizza bella fragrante!

Segnala un errore

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

futuro europa

Che fine farà l’Europa?

Siamo nel mezzo di una fase epocale, che può segnare il destino dell’Europa: o un rilancio del progetto europeo o un suo tracollo. I risultati di una nostra discussione con alcuni esperti.
Torna su