Amori seriali: le 10 coppie più irritanti di sempre

di
@ drl
@ drl

L’amore è una cosa semplice o almeno dovrebbe esserlo.

Gli unici ad avere le idee chiare in materia sembrano essere i bambini:  “Ti vuoi mettere con me? Metti una croce SI  o NO”.
Mi correggo, loro e quei tipi naive che ti mandano i messaggi d’amore nella chat di Ruzzle… Ma forse, questi ultimi, sono più che altro dediti alla pratica della pesca a strascico nel mare della disperazione.

Con l’adolescenza prima e l’età adulta poi, si afferma però nettamente un altro tipo di approccio alle questioni amorose, quello sofferto e complicato che sta alla base delle avvincenti telefonate che intrattengo con i miei amici single, fatte di conversazioni/email/sms riportati parola per parola e di “ha detto e invece voleva dire”.

Siamo tutti orfani di Loveboat  e gli sceneggiatori delle serie tv lo sanno. è così che decidono di regalarci quelle storyline d’amore, sempre in bilico tra il coma diabetico e l’intossicazione da Prozac; tira-e-molla infiniti e indecisioni sfinenti rendono alcune coppie della fiction insopportabili ma, per fortuna, a salvarci resta il tasto FF: le puntate durano il 25% in meno e abbiamo più tempo per leggere un libro. Tipo, che ne so, un Harmony.

Ecco la mia personale top 10 delle coppie più irritanti mai apparse nella storia delle serie tv.

© NBC Universal Television Distribution
© NBC Universal Television Distribution

 

10. SEAN & LEILA – The Event
Una coppia inesistente artefice del fallimento di una serie inesistente: lui vaga cercando di ritrovare lei, una sciacquetta capellona, facendo lo slalom tra alieni e agenzie governative, non avvedendosi del fatto che di fianco ha una Vicky che è seimila volte più tosta (e attraente). Mah.

 

 

© Warner Bros. Television Distribution
© Warner Bros. Television Distribution

 

9. RYAN & MARISSA – The O.C.  
Lui, l’irregolare di Chino, ha in realtà la carica sovversiva di Porky Pig e si invaghisce di 40 chili di dipendenza (alcol, droga, scarpe, shatush). Il cocktail dovrebbe essere esplosivo… In realtà il momento di passione più intenso è quello in cui lei è già morta.        

 

 

© Fox - Warner Bros. Distribution
© Fox – Warner Bros. Distribution

 

8. OLIVIA & PETER – Fringe
Ok, Fringe mi piaceva (parecchio) e dopo le prime 3 puntate già speravo nell’unione di questi due, lo ammetto. Ma il  fu Pacey si è evidentemente scelto l’Olivia sbagliata: go on the other side, Peter!

 

 

 

© CBS
© CBS 

 

7.  TED & ROBIN – How I Met Your Mother
9 stagioni per conoscere The Mother. Un interminabile climax per rivelare ai figli che la madre è stata chiaramente una scelta di ripiego. Bella roba. Ted, ti auguro che Jeanette ti perseguiti per i millenni a venire.

 

 

© ABC
© ABC

 

6. JACK & KATE – Lost
Lei è la regina del gattamortismo spettinato, lui – evidentemente – oltre al giuramento di Ippocrate ha fatto anche voto di castità. E mentre Jack insegue il fumo nero, Kate limona nelle fratte hawaiane con Sawyer.

 

 

 

© Fox - Worldvision Enterprises
© Fox – Worldvision Enterprises

 

5. DYLAN & BRENDA – Beverly Hills
L’unione della brava ragazza di provincia dagli occhi disallineati con il bad-boy di Beverly Hills dalla fronte spaziosa. I genitori disapprovano, lei lo lascia dopo il primo touchdown. Questa rappresentazione delle problematiche adolescenziali mi ha sempre fatto venire l’orticaria, ma stimo Tori Spelling che ha fatto valere il suo nome e si è scelta il più figo del cast per farci coppia fissa.

 

© HBO
© HBO 

 

4. BILL & SOOKIE – True Blood 
Tutti vogliono Sookie. Inspiegabilmente, per altro. Sarà il profumo da fata, sarà la t-shirt del Merlotte’s (che mi sono comprata anch’io, nel dubbio). Lei lungamente preferisce il tedioso Bill a quei due gran pezzi di carne di Eric e Alcide, dimostrando che le bionde hanno sempre qualche problema di lucidità.

 

© HBO
© HBO

 

3. CARRIE & BIG – Sex & The City
La serie baluardo della liberazione sessuale della donna ha come protagonista una Carrie che si strugge per 6 stagioni (e 2 inguardabili film) per uno che investe emotivamente molto di più nel suo martini (con lui nella foto) che nella loro relazione. Ma dai Carrie! Su! Fai tanto la brillante e poi il problema è che ti devi sposare per metterti il vestito di Vivienne Westwood? #teamAidanforeva

 

© ABC
© ABC 

 

2. MEREDITH & DEREK – Grey’s Anatomy
Questi due sono la cosa più vicina ad una soap opera che mi venga in mente dopo Brooke Logan.
Prendete ER, togliete tutto tranne un paio di guanti in lattice e una pinza klemmer, aggiungete gli intrecci da Elisa di Rivombrosa e otterrete uno show in cui le redini della credibilità stanno nelle mani di questi due derelitti che non hanno mai capito che stare insieme non è cosa.

 

© The WB
© The WB

1. JOEY & DAWSON – Dawson’s Creek
Ogni didascalia è superflua: gli unici due adolescenti che parlano, parlano, parlano e i fatti non li fanno mai. Una love story appassionante come una partita degli ottavi di finale di curling. Solidarietà a Dawson: già punito dal divino con capelli dalla piega improbabile, l’unione con la soporifera Joey prende il nome di accanimento karmico.

 

Ovvio: le classifiche sono fatte per essere messe in discussione…
Qual è la coppia seriale che ha messo più a dura prova la vostra fiducia nell’amore cosmico?

Segnala un errore

Nasco anziana, per attitudine ed interessi: faccio la spesa la mattina, dico quello penso, sono teledipendente, regalo biscotti e nel portamonete non ho mai più di dieci euro. In moneta. Ho studiato lingue morte sperando di diventare medium. Mi sono iscritta a Scienze della Comunicazione sperando di imparare a farmi capire. Ho lavorato come organizzatrice di eventi e nel marketing, sognando il giorno in cui avrei potuto stare a casa e fare a maglia. Ho aperto un blog tentando di mettere ordine tra le cose che faccio. Ora sono a casa e i miei due figli mi mantengono giovane, mio malgrado.

4 Comments

  1. Ho sempre trovato abbastanza insopportabile la coppia a tre (quindi meglio il triangolo) di The Walking Dead: Rick, Shane e Lori.

  2. Come non citare la coppia Chuck Sarah della serie “Chuck” che dopo 5 lunghe stagioni in cui lui ci prova con lei termina con ( attenzione: SPOILER!! Non leggere se stai seguendo la serie!) il matrimonio dei due e la successiva perdita della memoria di Sarah. 5 serie di tentativi amorosi inutili.

  3. Io odio -odio- Lorelai e Christopher. Non ho accettato il cambio alla regia e non so quindi come sia finita.

  4. Nooo, non mi stroncare così Olivia e Peter! 🙂
    Io amavo la Olivia “di questo universo” con tutti i suoi problemi e traumi, proprio perché era umana, schiva, fragile ma combattiva. E poi era empatica e altruista, bastava vederla con Walter. Capisco l’appeal di AltLivia, ma non poteva che essere un’attrazione superficiale.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultimi

Cosa facciamo Le Nius informazione

Cose che cambiano a Le Nius

Il post in cui condividiamo le nuove linee che sono alla base di ciò che proponiamo su Le Nius: ci occupiamo soprattutto di temi sociali e vogliamo farlo con la partecipazione dei nostri lettori e lettrici.
Torna su
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: