Come fare il soufflé al cioccolato: il Molten soufflé

di

Preparare un soufflé non è una roba da niente. Non riesce a tutti e soprattutto vi verrà da gridare “non aprite quel forno” quando scoprirete sulla vostra pelle che appena aprite il forno, se non state attenti, lo sbalzo termico li fa sgonfiare. Eppure oggi vogliamo provare a suggerirvi di nuovo come fare il soufflé fondente al cioccolato: Molten soufflé, come è conosciuto all’estero. Sperando che questa ricetta vi dia soddisfazione.

Io preparo il tortino dal cuore morbido a casa mia e la mia personale ricetta non è assolutamente come questa qui che vi lasciamo oggi. Quella di oggi è un soufflé non è un tortino. Sul web c’è confusione tra soufflé e tortino, basta scrivere “cuore morbido” e non si capisce più nulla. Il soufflé necessita di bianchi d’uovo montati a neve, che sono quelli che lo fanno crescere e lo rendono morbido; il tortino prevede molto cioccolato fuso, tuorlo d’uovo e poca farina. E soprattutto non si alza in forno quanto un soufflé. Per entrambi vale la regola che più stanno in forno e la temperatura è alta più il cuore morbido si secca e addio scenografia e foodpornografia.

Ad ispirarci oggi sono questi bravissimi ragazzi di Seattle del ChefStepsda cui abbiamo tratto e tradotto la ricetta del soufflé fondente con qualche leggerissima variazione, spinta più che altro dal gusto personale. E di cui avrete sicuramente visto il video sulla nostra pagina Facebook vero? Non abbiamo potuto fare a meno di condividerlo con gli appassionati del cibo è proprio ben fatto.

Come fare il soufflé fondente al cioccolato Molten
Molten Soufflé @Michael Saechang

Come fare il soufflé fondente al cioccolato: Molten soufflé

Adattata da ChefSteps
Preparazione:
Dosi per 4 mini cocotte

  • 180 g latte
  • 30 g Farina di Kamut macinata a pietra
  • 30 g di Burro
  • 80 g Zucchero
  • 3 Tuorli d’uovo
  • 5 Bianchi d’uovo
  • 135 g Cioccolato extra fondente
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 cucchiaino di arancia candita grattugiata
  • Zucchero e burro per le cocotte

Preparazione

1. Preparate le cocotte (non molto grandi e ne potete fare 4) imburratele e cospargetele con lo zucchero. Accendete il forno a 180 gradi.

2. Mettete a scaldare in un pentolino il latte con lo zucchero (60 g)

3. Mescolate il burro con la farina e un pizzico di sale e aggiungetelo, sempre mescolando con la frusta, al latte bollente. Mescolate bene per non far fare grumi e portando ad ebollizione cuocete 5 minuti. State preparando il vostro soufflé su dai! Aggiungete il cioccolato a questa crema e incorporatelo bene e poi aggiungete i tuorli d’uovo uno alla volta. Fino a che non siano completamente assorbiti. A questo punto potrete mettere le spezie e l’arancia grattugiata. Fate raffreddare, dovrete aggiungervi i bianchi d’uovo montati.

4. Montate a neve i bianchi d’uovo e aggiungete i restanti 20 grammi di zucchero per ottenere una consistenza tipo quella della meringa. Una volta montati incorporateli alla vostra crema di cioccolato mescolando lentamente, in tre volte.

5. Versate il composto nelle cocotte. Appoggiatele su una teglia da forno coperta con carta così se dovessero colare il cioccolato non si attaccherà alla teglia. Cuocete per . Più cuoce più asciugherà e il cuore morbido e fondente allora seccherà. Direi che almeno 12 minuti di forno li deve fare per prendere consistenza ma dipenderà dal vostro forno ovviamente e da quanto raggiunge e tiene la temperatura.

 

Per altre idee per San Valentino guardate qui
Per vedere le ricette Dolci guardate qui

Dottoranda, indologa e foodlover. Approda al blogging nel 2011 con Ravanello Rosa Pallido e realizza meglio che l'ossessione per il cibo è ovunque. In Burundi o a Londra, e per motivi opposti: food scarcity o food porn. Vivrebbe costantemente in viaggio e freme per le partenze e la curiosità. Tratta la comunicazione come "intrattenimento formativo" e inventa categorie se non ce ne sono. food@lenius.it

Commenta

Ultimi

pop corn caramellati

Pop corn caramellati

Pronti per uno snack buonissimo e facile da preparare? Pop corn, speziati, vegani, caramellati... ecco tutti i consigli per farli.
dieta di David Bowie

5 cose sulla dieta di David Bowie

Un viaggio attraverso i pasti dei tour, i piatti preferiti e la costruzione del mito di Bowie, dalla biografia di Buckley.
Torna su