Come preparare barrette energetiche senza glutine

di
barrette energetiche senza glutine
@Personal Creations

Avete presente le barrette di cereali che acquistate al supermercato per fare uno snack salutare ed energetico? Sapete, sono molto facili da preparare a casa, ecco perché non potevo non dirvi come fare da soli delle barrette energetiche senza glutine.

Le barrette energetiche senza glutine che vi propongo sono un modo alternativo per consumare regolarmente l’amaranto, che come ricordavo è una ottima fonte di ferro.  Possono essere una sana merenda, golosa ed energica per i bambini, oppure lo snack del mattino al lavoro, magari accompagnate da un frutto. Controllerete così la quantità di zuccheri e grassi aggiunti e potrete adattarle al vostro gusto aggiungendo tutto quello che vi piace (frutta secca, noci e semi misti, cacao,…).

 

barrette energetiche senza glutine
@JulioRFA

Come preparare le barrette energetiche senza glutine

Per 6 barrettine

  • 1 cucchiaio di miele (o malto o sciroppo di agave)
  • 1 cucchiai di zucchero di canna
  • 2o-25 g di burro (o burro di cocco un cucchiaio raso)
  • 150 g di amaranto
  • a scelta si possono aggiungere altri ingredienti, frutti rossi secchi, cioccolato fondente, mandorle tritate, datteri.

Preparazione

1. Sciogliete il miele, lo zucchero e il burro, lasciate al fuoco per 5/7 minuti mescolando continuamente fino otterrete uno sciroppo denso e colorito.

2.Tostare l’amaranto in una padella aderente fino a che non si gonfi e mescolarlo allo sciroppo.

3.  Su un foglio di carta da forno o un tagliere di legno versare il composto e aiutandosi con una paletta di legno schiacciarlo fino ad ottenere uno spessore di 1 cm circa. Lasciare rassodare e poi tagliare a rombi, o a barrette e lasciare raffreddare. Staccare le barrette con l’aiuto della paletta.

La ricetta è una base per delle barrette energetiche semplici. Se la fantasia te lo suggerisce, puoi aggiungere qualche seme oleaginoso, che sono ottimi antiossidanti, come mandorle e semi di zucca e se sei davvero goloso anche uvetta e mirtilli rossi, bacche di goji, acai disidratati. Inoltre, puoi integrare altri pseudocerali senza glutine alla base di amaranto.

Se vuoi preparare questi snack in versione vegana puoi sostituire il burro vaccino con il burro di cocco e al posto del miele puoi usare il malto o lo sciroppo d’agave.

Creativa dalla nascita anche se traviata dagli eventi, dopo un passato da revisore contabile, diventa mamma di Giulia Celeste e decide di cambiare vita. Si reinventa fashion designer (quasi) e per necessità e virtù si appassiona alla naturopatia e all’alimentazione naturale. Su Le Nius scriverà di bambini e ricette come natura comanda.

Commenta

Ultimi

pop corn caramellati

Pop corn caramellati

Pronti per uno snack buonissimo e facile da preparare? Pop corn, speziati, vegani, caramellati... ecco tutti i consigli per farli.
Torna su